Archivio di marzo 2008

Turismo sessuale.
giorgio sampec pedofilo veronaIeri sul Corriere della Sera sono state dedicate due pagine al dramma del turismo sessuale.
Agghiaccianti, ancora una volta, i dati del fenomeno. Dati peraltro in difetto.
Secondo l’Interpol e l’Ecpat sono ben 80mila gli italiani che vanno a caccia di bambini all’estero. Sud America, Africa, Sud est Asiatico, oramai non c’è angolo del mondo che non abbia bimbi da vendere (Italia compresa).
A breve tornerò con più attenzione sul tema, qua pongo solo un quesito:
malgrado al legge italiana parli chiaro (“si può punire nel nostro paese il connazionale che ha violato bimbi all’estero”), a fronte di 80mila bastardi come mai fino ad oggi le persone arrestate per questi crimini si possono contare sulla punta di una mano?

ULTIM’ORA:
Chiusa l’inchiesta: il pm chiede il rinvio a giudizio per don Gelmini
Dopo oltre un anno di indagini la procura della Repubblica di Terni chiude l’indagine a carico di don Pierino Gelmini per presunti abusi sessuali nei confronti di alcuni ex ospiti della Comunita’ Incontro chiedendo il rinvio a giudizio del sacerdote.

LA FOTO.
 pino la monica
La foto di Pino La Monica. E l’appello della Polizia convinta che le vittime siano più delle 5 che hanno fatto la prima denuncia.
Quindi se qualcuno sa, si faccia avanti.

Cari Amici bentrovati
Spero abbiate passato una buona Pasqua.
Oggi riapriamo con ben due post che credo si commentino da soli. Domani invece avremo la seconda parte della lettera di “Stella”, che ha ricevuto tantissimi messaggi.
Dalla parte dei bambini! Sempre.

NO COMMENT.
articolo reggio
“Se oggi sei un educatore, un catechista, un insegnante
ed invece di rubare i soldi a qualcuno lo fai per vocazione
(vedi Don Milani o Mario Lodi)
ed ami stare con i tuoi allievi, aiutarli a crescere, farli stare bene,
trasmettergli valori positivi, fiducia, ottimismo,
donando incondizionatamente affetto ed amore,
se ami trascorrere con loro la maggior parte del tuo tempo,
anche quello del tuo tempo libero,
sei un pedofilo e ti "mettono in croce" e qui aggiungo
anche con il rischio di finire in galera…
Se invece passi del tempo con distinti signori della tua età,
magari in giacca e cravatta che neanche sanno cosa sia un bambino
e che parlano solo di sport, donne e scommesse
e che la sera magari si guardano qualche bel filmetto porno
allora sei in REGOLA…”
 
A parlare così era nel suo blog il maestro Giuseppe La Manica, detto Pino, arrestato alcuni giorni fa a Reggio Emilia. Non so a voi ma a me sa di già sentito. A quando una bella ospitata in TV ?

NO COMMENT Parte 2
Riceviamo dal Sud America.
e7841e33cc567f281d804159aa40128b
“Come si permettere (sic!) di esprimere certi giudizi su una persona come mons. Gelmini? Lo ha mai conosciuto? Non si é accorto che non é stato ancora nemmeno rinviato a giudizio? Non si é accorto che quasi tutte le denunce non sono state accettate dai giudici perché ne attendibili ne verosimili? Chi le ha detto che é colpevole? E poi di pedofilia? Ha mai chiesto a chi lo conosce da una vita se fosse realistica l’accusa che gli é stata fatta? Il suo mi sembra solo del becero giustizialismo verso una persona alla quale ora, triturata dai media e

Viaggio nel silenzioprima

ricoperta di infamia, ci si puó permettere di dire di tutto. (…) E ancora: “E’ vero che servirebbero dei centri contro la pedofilia, e non solo quelli “redditizi” contro la tossicodipendenza, peró leggendo il suo blog e presumendo ció che e´scritto nel libro “Viaggio nel silenzio” viene voglia di aprire centri per aiutare gli idioti.”

Blog copia e incolla.
Pedofilia. Domiciliari confermati ai due anziani
Possono ancora nuocere, o inquinare le prove. I giudici del Tribunale del Riesame di Campobasso ritengono che non siano venute meno le esigenze di cautela che hanno indotto il Gip di Isernia, Luigi Cuomo, a disporre l’arresto per due anziani pastori di Belmonte del Sannio, accusati di aver ripetutamente abusato di due loro nipotini, un ragazzo di 11 anni e la sua sorellina di 14 anni. 
Restano perciò agli arresti domiciliari nella loro abitazione del paesino a pochi chilometri dall’Abruzzo. Il tribunale ha respinto l’istanza dei loro avvocati, Di Nardo e Mastronardi, che chiedevano la remissione in libertà. Restano dove gli inquirenti, gli uomini della Squadra Mobile di Isernia, a seguito della denuncia della Asl sulle precarie condizioni in cui i due vivevano insieme ai bambini e alla loro madre, ritengono di aver scoperto un orrore ben più grande del degrado igienico e sanitario descritto dall’ufficio sanitario. I due avrebbero ‘pagato’ le attenzioni dei due minori con piccole somme di denaro, cinquanta euro. Cinquanta euro per ripagare l’oltraggio peggiore, quello inimmaginabile. Essere violati da chi, per natura, dovrebbe difenderti. I primi interrogatori hanno reso la vicenda ancora più complessa. La madre dei due bambini, cognata di uno dei due indagati, rimasta vedova da poco, al pubblico ministero ha negato che le violenze fossero mai accadute. La stessa posizione dei due pastori, di 60 e 64 anni. 

image001
A VOLTE RITORNANO.
Ne sentivamo un po’ la mancanza. Ma dato che è venerdì santo, facciamo che oggi ci prendiamo una pausa e ne parliamo tra un po’, magari domani……

Flipper show
Speciale Pasqua
Ammmiccciiiiii, dato che è venerdì santo e si avvicina la Pasqua ho ottenuto da Max di tornare con il mio spazio per i bimbi (e non solo).
Dopo tante brutture voglio regalarvi un sorriso, già un sorriso, quello dei miei ammicccciiiii:
 
 smile 3smile 5smile 2
 
Lui invece è troppo stanco per sorridere, povero, dev’essere andato a correre con Max:
 dog stanco
 
Lei invece è fantastica, e loro pure:
74642188
E per concludere, sapete perché oggi Max non scrive il blog? Perché fa il doppio lavoro, eccolo qua:
 spider
un po’ imbolsito? Già, pesa 10 kg in più del suo peso forma huahuahua
 
Auguroni di vero cuore a voi tutti, da un piccolo cucciolo come me (“piccolo cucciolo?”), ecco se non mi rovini il finale non sei contento vero, maniaco protagonista, tz.
Allora, un medio cucciolo come me, vi augura tanti auguri di Buona pasqua,m spera che qualcuno gli regali gli uovi (“si dice le uova”), grrrrrrrrr, uovi se sono di cioccolato uova se sono di gallina, tz tutto devo spiegargli, e si vanta pure di fare lo scrittore.
Comunque auguroni a voi tutti, auguroni speciali alla mia amica “Stella” e, permettetemi un’altra parentesi auguroni al piccolo Matteo: sei un bimbo forte e ce la farai. Pochi giorni poi si torna a casa, ok?! Io non posso venire a trovarti perchè Max non mi fa guidare, ma ti prometto che ti scrivo e ti mando ogni giorno un mio mms. Ti voglio bene,
ciaoooo a tutttiiiii
Flipper
18331447_400x400
P.S. 500MILA ACCESSI DEL BLOG, DI CUI 499.999 PER ME! TIE’.

QUOTA 500MILA CONTATTI.
Anche se il contatore è stato spesso boicottato e quindi questo festeggiamento avremmo dovuto già farlo siamo comunque lieti che oggi abbiamo superato i 500mila contatti.
Grazie di cuore a tutti.
Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe