Archivio di giugno 2018

Bambini ed estate parte 2….

Bambini ed Estate parte 2 …

La scorsa settimana…su una costa italiana (poco importa dove, ma è di quelle a luglio ed agosto affollatissime). Sulla spiaggia cartelli ovunque con un unico divieto: chi compra dagli ambulanti verrà multato e agli ambulanti medesimi, verrà sequestrata tutta la merce. Tolleranza zero. Risultati visibili. Poi basta staccarsi dagli ombrelloni e spacciatori italiani vendono di tutto a qualsiasi ora, ma a quanto pare ci sono delle priorità in questo momento ….. Sempre sulla spiaggia medesima stand della Polizia locale. Agenti giovanissimi con le loro belle divise linde ed estive distribuiscono depliantes sugli incidenti stradali (giusto! Giustissimo, soprattutto visto che a pochi passi da loro, alle 9 del mattino un gruppo di ragazzi (tutti maggiorenni?)  festeggia l’addio al celibato con mojitos ed altro. Allo stand non c’è un solo volantino che allerti su cosa sia la pedofilia. Quali pericoli corrano i bambini. Come proteggerli, evitare che siano adescati. Il tutto mentre l’altoparlante lancia il suo incessante, e angosciante, bollettino di guerra: “la bimba Chiara è attesa al bagno n.°…il piccolo Marco aspetta la sua mamma al bagno n.°…Marcello è atteso dalla nonna al bagno n.°….la mamma di Giovanna aspetta la sua bimba al bagno n.°….Stiamo cercando Gioia di tre anni, era al bagno n.° x se la trovate avvisate subito il bagnino…..”. La cultura di protezione verso l’infanzia si vede anche attraverso queste chiare e concrete esperienze.

 

Dalla pagina Facebook.

Bambini ed estate Parte 1….

Bambini ed Estate parte 1 …

Apro da oggi una rubrica. Sui bambini e l’estate. parto con una domanda facile facile.

Nelle ultime due settimane abbiamo ricevuto segnalazioni di 5 adolescenti abusanti. ovvero rei di aver molestato delle bimbe piccole (il rapporto di differenza d’età è in media loro 15/16 anni e le bimbe 6/7). Tutti e 5 ora fanno gli “educatori” ai Cre estivi (per poco, almeno per 4 di loro!).

La domanda è: quando li iscrivete ai Cre (religiosi o pubblici) chiedete le credenziali degli operatori a cui lascerete i vostri figli per diverse ore del giorno? Chiedete se sono stati formati e selezionati? Chiedete cosa si è fatto o si intende fare in quella struttura in termini di prevenzione agli abusi?

Giusto per capire quante possibilità ci sono che la più serena stagione della loro vita, possa diventare la peggiore di sempre.

 

 

Dalla pagina Facebook.

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe