ed9ca174d9f014958e6e02e3261e0c25IL GIORNO DELLO SCIACALLO parte 2.
Facebook, per farne un esempio, ne è infestata.
Ma il più delle volte li troviamo dietro el quinte di alcuni processi mediaticamente “famosi. Persone (in)direttamente coinvolte che si ergono a paladine dell’infanzia violata, creando, con la loro improfessionalità (non esiste questo termina ma mi piace assai),
molti, moltissimi danni.
Il caso di Rignano di soggetti così ne ha prodotti in quantità industriale.
Alcuni si sono eclissati dopo aver trovato la poltroncina comoda. Altri seguiranno lo stesso percorso. Nel frattempo qualche danno l’hanno fatto.
Chi sta da questa parte della barricata spesso, ha informazioni che sui giornali non escono o escono mesi dopo. Si può rincorrere lo scoop e lanciarle in anteprima. O capire che bisogna tacere in attesa che le Procure facciano il loro lavoro, a rischio che se così non fosse quel lavoro va ad arenarsi, bruciando appunto la possibilità che sia fatta Giustizia.
Non aggiungo altro: a buon intenditor……

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe