LA VOSTRA VOCE.
Ricevo via Facebook questo messaggio.
A cui, io, risponderò in privato.
Voi invece vorrei che commentaste, in massa. Ci conto, grazie:
prod_891_34478
CIAO…TI VOLEVO PORRE QUALCHE DOMANDA…VOI, SOLITAMENTE, COME RISPONDETE ALLA DOMANDA DI UNA BIMBA VIOLENTATA CHE VI CHIEDE CHE SENSO ABBIA TUTTO QUELLO CHE HA PASSATO? E CHE SENSO POSSA AVERE LA SUA VITA? E ANCORA, FIN QUANDO DOVRA’ SOPPORTARE LO SCHIFO, IL SENSO DI ESSERE UN NULA E DI ESSERE SOLO STATA SFRUTTATA PER SODDISFARE LE VOGLIE DI QUALCHE MALATO?…….

5 Commenti a “”

  • a44a:

    Io le risponderei di svuotare tutto quello che ha nell’anima e che la vita ha ancora un senso, ci vorrà del tempo anche se la sicurezza di dimenticare per sempre non c’è…….

  • Quello che ha passato non ha senso… dimenticare non si può, purtroppo, ma la vita ritrova senso nell’amore di chi ci sta accanto e che se anche non può capire fino in fondo è lì a sostenerti/ci nei “momenti bui”

    Mony

  • la stringerei forte forte e le farei capire che da quel giorno avrebbe conosciuto solo il vero senso della parola amore che nella vita non esiste solo il dolore e che quello che ha conosciuto è solo il male una parte brutta della vita

  • La stringerei forte,forte a me come se fosse mia figlia e le direi che la vita riserva anche belle cose come l’amore quello vero che non infanga,quello capace di ridare le ali a chi ha cercato,schifosamente e vilmente di tarparle.

  • e come potrei io dare una risposta, come provare a spiegarle che no! un senso non ce l’ha quello che ha passato e che io che non ho subìto le sue sofferenze non le potrò mai comprendere. Posso dirle solo che è il suo futuro che ha un senso. La sua vita che deve essere vissuta perché ad essere nulla non è lei ma la persona che l’ha violentata. Schiuditi come un fiore che vede la luce dopo troppi anni di buio, fatti aiutare per lenire i danni psicologici che hai subìto e abbi speranza che il futuro sarà migliore se avrai la forza di superare il tuto triste passato. ti abbraccio con tanto affetto.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe