BLOG COPIAEINCOLLA / NO COMMENT:
Rignano, pm chiede rinvio a giudizio per cinque indagati.
La procura della Repubblica di Tivoli ha chiesto ieri il rinvio a giudizio per cinque indagati nell’inchiesta sui presunti abusi nei confronti di bambini di una scuola materna a Rignano Flaminio, in provincia di Roma. Lo hanno riferito fonti giudiziarie. Il pm Marco Mansi vuole mandare a processo le maestre Silvana Magalotti, Patrizia del Meglio e Marisa Pucci, Gianfranco Scancarello, marito della Del Meglio e la bidella Cristina Lunerti. Da archiviare per l’accusa le posizioni di un’altra maestra, Assunta Pisani e del benzinaio del paese, Kelum Weramuni Da Silva. Le ipotesi di reato a carico degli indagati sono atti osceni, maltrattamenti, sottrazione di persone incapaci, sequestro di persona, violenza sessuale aggravata, corruzione di minorenni, violenza di gruppo e atti contrari alla pubblica decenza. Gli indagati respingono le accuse e lamentano che mancano riscontri a cominciare dalla mancanza di tracce del loro Dna e delle loro impronte digitali su peluche e altri oggetti sequestrati. Nel frattempo Alcuni genitori dei bambini della scuola di Rignano Flaminio annunciano una querela per diffamazione nei confronti di Carlo Giovanardi. Il sottosegretario con delega alla Famiglia e’ stato denunciato per aver mostrato un video girato dai genitori dei bambini che avrebbero subito abusi sessuali al fine di dimostrare l’innocenza degli imputati e per accusare i genitori di aver istigato i figli alla falsa testimonianza. Giovanardi replica annunciando di querelare Taormina e genitori.

6 Commenti a “”

  • Ciao a tutti,

    non commento, affermo CREDO A QUESTI BAMBINI, AI LORO GENITORI!

    UN FORTE ED INTENSO ABBRACCIO

    Clotilde

  • Ma Giovanardi non voleva anche Don Gelmini,accusato anche lui di abusi sessuali sui minori,Santo subito?

  • io non riesco a concepire tutto l’accanimento che soggettoni estranei alla vicenda manifestano contro questi bambini e le loro famiglie… come possono pensare che dei bimbi siano tanto maliziosi (e perversi!) da inventare tutto o che alle loro spalle ci siano genitori tanto degenerati da sottoporre per motivi futili i loro figli a situazioni estenuanti come quelle che stanno vivendo… e Giovanardi non ha altro da fare?!

  • Renato anche in questa occasione ha dato il meglio del suo cuore.

    Renato :unico e irripetibile!!!!!

  • ma che bel ministro per la famiglia!non sanno nemmeno di cosa parlano però parlano parlano parlano……

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe