PEDOFILO RECIDIVO: ANNI TRE!!!!!!
Di lui parlammo a febbraio quando fu arrestato dai carabinieri:
Helmuth Mair, pedofilo recidivo, originario di Bressanone, già condannato in Alto Adige a 6 anni per abusi sui minori ed in Germania per altri reati, era stato arrestato per aver adescato minori extracomunitari provenienti da famiglie bisognose, che fotografava nudi in cambio di ricariche di cellulare ed altre regalie.helmuth
Ora con il rito abbreviato è stato condannato a soli tre anni!
Che passerà peraltro ai domiciliari!!!!
Nella sua casetta a Chiampo, in via Bellini.
Durante il processo il pedofilo recidivo ha raccontato la solita triste storia da libro Cuore pedofilo, quella che oramai sta prendendo l’onda in tutti i processi.
Così dopo il periodo del contagio prima, quello dei motivi di studio poi, ora si arriva alla malattia: “non si può giustificare quello che ho fatto, la mia è una vera e propria malattia. Penso di avere questa tendenza (sic) anche perché da bambino non ho mai ricevuto affetto (doppio sic)”.
L’imputato ha poi ammesso di sentirsi “molto solo e di non aver nessuno che gli fa compagnia”, salvo aggiungere la richiesta di “poter essere inserito in una comunità terapeutica”.
Chissà come mai la richiesta di aiuto avviene sempre (quasi sempre) e solo quando finiscono dietro le sbarre, questa sì che una  forte motivazione……
Cura o meno, tra tre anni il predatore di bambini tornerà in libertà.

6 Commenti a “”

  • ma nessuno gli ha risposto con un delicato “fuck you!” dal profondo del cuore?! nessuno mi vuole bene, mi sento solo, sono malato… i comuni mortali in genere a questo punto si cercano un terapeuta o acqua calda nel lavandino, due rasoiate nette sui polsi e saluti a tutti, com’è che questo fotografava bimbi nudi?! mah, probabilmente sono io che sono troppo scema per fare due più due…

  • Ma lo sapranno o no i residenti in via Bellini a Chiampo (VI) che nella loro comunità si annida un pervertito? Avranno la possibilità di mettere in guardia i propri figli dal pericolo che corrono?

    Sarebbe stato doveroso (ma la legge non lo ha consentito) poter mettere in guardia la cittadinanza con manifesti con il volto e le generalità di questo “povero” maiale.

  • Ah bene adesso x solitudine si abusa dei bambini,non c’è limite allo schifo.

    Questi schifosi vorrebbero anche essere compiatiti.

    Io avrei un posto dove metterlo,non lo scrivo x non cadere nella volgarità!!

  • Ciao a tutti

    …ti correggo, non torna tra tre anni libero lo è già! E’ agli arresti domiciliari!

    Piccola nota indovinate chi paga per tutto questo compresa magari la cura per la presunta guarigioni per una malattia “miraggio”?

    Ciao

    Clotilde

  • poveretto… ha un sacco di problemi… perché non lo sopprimiamo? mi dispiace veder soffrire gli animali?

  • sono d’accordo con le terapie ma solo dietro le sbarre del carcere per il resto della loro vita !!

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe