Altre due condanne a più di 10 anni. In Brianza un medico neuropsichiatra di origine irachene è stato condannato ì 12 anni per abusi nei confronti della propria figlia. 10 anni invece a Gianfanco Batoli, il pedofilo di Civitavecchia, di professione tipografo, accusato “di aver usato violenza sessuale su tre ragazzi minorenni, oltre che di sfruttamento della prostituzione minorile” Ad aggravare la sua posizione il fatto che una volta che era stato denunciato ed era già ai domiciliari, la Polizia lo aveva trovato in casa in compagnia di un altro ragazzino, conosciuto tramite le sue vittime.

2 Commenti a “”

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe