NOTIZIE CHE FANNO BENE AL CUORE:

Babbo Natale fa arrestare molestatore
Una bambina di 9 anni ha chiesto nella sua letterina che un parente smettesse gli abusi contro di lei e la sorellina. Arrestato il colpevole
PHARR (TEXAS)
Un uomo di 55 anni è stato arrestato dopo che una giovanissima parente ha scritto la sua letterina a Babbo Natale chiedendogli di far smettere le molestie del signore. La bambina, che ha 9 anni, ha portato la sua lettera nella scuola elementare che frequenta. Qui la "missiva" è stata intercettata da un consulente scolastico che ha poi raccontato che «la studentessa ha inserito al primo posto tra i suoi desideri quello che Andres smettesse di "toccare" lei e la sua sorellina».
Le indagini sono partite immediatamente e adesso sono ancora in corso ma la polizia locale crede che Andres Enrique Cantu, l’indagato, abbia molestato le due bambine per un periodo di quasi quattro anni. L’uomo, secondo l’accusa, avrebbe violentato una delle due bambine per quattro anni, dall’agosto 2004 allo scorso febbraio, e l’altra per tutto lo scorso anno. Lo sfruttamento si svolgeva di sera nella stanza delle bambine quando tutta la famiglia era addormentata. Cantu è stato arrestato e la sua cauzione è stata fissata, momentaneamente, a centomila dollari. Le l’accusa dovesse rivelarsi fondata l’uomo rischierebbe da 25 a 99 anni di carcere.
La severità della pena prevista è una novità in Texas: le leggi contro gli abusi sessuali sono infatti state modificate da qualche anno con l’introduzione della "Jessica’s Law", dove il nome proprio -molto diffuso in America- sta ad indicare che quella legge è stata concepita per tutte le donne.

7 Commenti a “”

  • 88apetta88:

    Che bello,finalmente 1 bella notizia! Non sapevo nulla della Jessica’s Law ma ora che lo so sono felicissima,soprattutto se vedo che la pena massima è quasi 1 secolo…E forse li sconterà anche tutti!^_^

  • Ciao Max,

    la notizia l’ho sentita stamattina e mi ha commosso il fatto che una lettera Babbo Natale abbia potuto far tanto… quasi mi sembra di vederla, la bambina, mi fa tanta tenerezza. Purtroppo però, il fatto che la legge “Jessica” si chiami così perché è il nome di molte donne americane non è vero: si chiama così in onore di Jessica Lunsford, una bambina di nove anni stuprata ed uccisa da un vicino. Lo so, sarebbe bello pensare che qualcuno faccia una legge PRIMA che ci scappi il morto, ma figuriamoci… -___-

  • Ah, prima che mi dimentichi ti segnalo anche questo video, io l’ho trovato fenomenale:

    http://www.youtube.com/watch?v=goXmaIH6y2c&feature=channel_page

  • La legge “Jessica’s Law” è veramente fantastica, un secolo di carcere è il minimo che certa gente si merita! (spero bene che un secolo se lo faccia tutto!!!). L’unico lato negativo è il fatto che questa legge è stata creata dopo che una bambina è salita in cielo. Mai e poi mai che nessuno pensa a modificare le leggi prima che succedono certe cose!

  • a44a:

    Questo è il primo (spero) dei tanti regali che riceveremo per Natale dalla giustizia.

  • importiamo questa legge dall’America?

  • In italia invece i pedofili vanno sostenuti con manifestazioni oppure ospitate in tv

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe