Un predatore, tale David Meyers di anni 52 è stato trovato morto dalla polizia. L’uomo si era intrufolato in casa di una famiglia (casa che conosceva bene avendoci abitato in passato dei suoi parenti) ed era entrato nella camera da letto della figlia femmina.
L’uomo era completamente nudo, se si esclude una maschera in volto e dei guanti di lattice. In mano teneva un pugnale e dei preservativi.
Quando la ragazza ha sentito dei rumori e si è svegliata ha trovato l’uomo ai piedi del suo letto. Il padre accorso per le grida della figlia, ha aggredito l’uomo che pare sia morto per infarto durante la colluttazione. Meyers aveva già scontato dieci anni per abusi a danno dei minori ed era ricercato in un altro stato per non aver rispettato le regole del Sexual offender register. Il padre della ragazza non verrà accusato di nulla se si proverà la morte per infarto del predatore.
Secondo il capo della polizia, “se qualcuno entra in casa tua e minaccia i tuoi figli e giusto difendersi, anche a costo di uccidere l’aggressore”.
Voi cosa ne pensate?

23 Commenti a “”

  • Penso che sarei un capo della polizia perfetto 😀

    Legittima difesa. LEGITTIMA.

  • Più che giusto………………..anche se per le leggi italiane bisognerebbe star lì a guardare senza muovere un dito. Tua figlia che grida e tu fermo a guardare a sentire, mentre il maiale la uccide nell’anima, altrimenti finisci in galera.

    Legittima difesa……un nostro diritto

  • Sembra ombra di dubbio sarebbe legittima difesa, anzi, più che legittima.

    Renato

  • Io se uno tocca i miei figli, lo apro in due…Poi, che la legge mi condanni o no…poco importa. L’importante è che ce ne sia uno di meno in circolazione. Ciao Max e serena notte.

  • Prima di tutto lo avrei lasciato in carcere e buttato la chiave e non solo dargli 10 anni con obbligo di andare a firmare un registro.

    Per me dovrebbe essere più che legale difendere la propria famiglia e stai sicuro che con me non sarebbe morto d’infarto…. ma sarebbe morto massacrato di botte. Ciao e buona notte. Gabry eleirbag.1962

  • Prima di tutto lo avrei lasciato in carcere e buttato la chiave e non solo dargli 10 anni con obbligo di andare a firmare un registro.

    Questo commento è stato fatto da me eleirbag1962, ma è venuto fuori il nick della mia compagna vivianemell, volevo chiederti se riuscivi a metterlo a posto perchè noi non sappiamo come fare, grazie.

    “Per me dovrebbe essere più che legale difendere la propria famiglia e stai sicuro che con me non sarebbe morto d’infarto…. ma sarebbe morto massacrato di botte. Ciao e buona notte. Gabry eleirbag1962”

  • Sicuramente è una bella notizia che sulla faccia della terra ci sia un porco in meno.

    In Italia se uccidi qualcuno per leggittima difesa diventi colpevole,quando sarebbe più che giusta,la leggittima difesa,soprattutto in questi casi.

  • che sia un caso di giustizia divina???

    io se fanno del male a mio figlio, non ci penso un attimo e del resto non me frega nulla, tanto credo che poi basti fare un po il matto per far dire che sei malato o montare una bella campagna stampa. ciao

  • legittima difesa. dovrebbe essere consentita in ogni paese civile, ma il nostro legislatore non ci sente da quell’orecchio….

  • a44a:

    Io lo ucciderei anche fuori casa pur rischiando la galera (perchè di sicuro a noi la darebbero), ma le mani sui bimbi no!

  • ho 3 figlie femmine e garantisco che se qualcuno si azzarda a farle del male la morte è il minimo che può capitarli……per certa gente non ho pietà cosi come loro non hanno per le loro vittime

  • io darei la medaglia al valore a chi uccide questi schifosi, luridi, maledetti pedofili e tutti gli stupratori

  • penso che vorrei una legge identica al pensiero del capo della polizia. In assenza della quale io mi comporterei come se ci fosse e fosse vigente!

  • yzy:

    meno un predatore…ce ne faremo sicuramente una ragione. senza dubbio, difesa legittima.

  • LE mani sui bambini mai!…sono sacri!

  • completamente daccordo con il capo della polizia

    e ci mancherebbe!

  • io penso che è la fine che dovrebbero fare tutti i pedofili: nudi, dimostrando quello che sono e morendo senza poter accusare nessuno della loro morte se non loro stessi.

  • 88apetta88:

    si,sono d’accordo col capo della polizia…

    se accadesse a me li prendo a sprangate fino a che non mi fermano in 10,li rovino anche a costo di finire in galera…

    e se qualcuno viene a rompere con quell’atteggiamento buonista da “nessuno tocchi Caino” io rispondo con un sanissimo “nessuno tocchi i miei angeli…”

  • Mi risulta molto strana questa notizia.

    Come può essere che qualcuno entri in casa mia senza che io me ne accorga?

    Per quanto grande o familiare possa essere una casa è un po’ improbabile che di nascosto sia riuscito a raggiungere la stanza che ben voleva raggiungere e denudarsi.

    Comunque in qualsiasi modo sia morto non è mai abbastanza visto quello che era.

    Legittima difesa non solo in casa propria ma in qualsiasi luogo dove i nostri figli si sentano minacciati da quella brutta gente.

  • + che giusto direi….

  • VIVA VIVA VIVA LA LEGGE AMERICANA!!!!

    QUANDO SI FA IN ITALIA????

    Ciao a tutti Clotilde

  • è giustissimo,e comunque un pedofilo di merda non merita di vivere

  • bhà

    anche la legge italiana parla di legittima difesa…

    ma comunque: a livello morale la risposta (quasi) immediata è un appena accennato “no, non son d’accordo” (sull’uccidere, per lo meno).

    poi, però, umanamente, mi dovessero toccare la famiglia…

    bhé, il discorso cambia, mi sà.

    sacrosanto o meno.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe