blog pedofilia

<<GRANDE SUCCESSO PER L’APPELLO ANTI COMITATI PRO INDAGATI DAL BLOG DI FRASSI – L’ITALIA TUTTA SI INDIGNA>>
“Non ho parole, davvero…anche se un po’, ammettiamolo, me lo aspettavo. Tanta l’indignazione, la voglia di riscatto, ma anche la stanchezza…perché non si può continuare a tirare al corda.
Come accadde con l’appello per Cosmin, quella marea di cuori che si unì per dare speranza al nostro piccolo angioletto,a che stavolta vi siete uniti, avete fatto da cassa di risonanza per decine se non addirittura centinaia di siti, blog, e-mail che hanno restituito dignità a bambine oltraggiate due volte.
Continuate così, anche se questo oramai è inutile scriverlo, lanciati come siete, chi vi ferma più?!

4 Commenti a “”

  • Ecco appunto;chi ci ferma più.

    Solo e sempre dalla parte dei bambini!!!!

    rosaria.

  • E’ bellissimo vedere ogni volta che si entra nel blog come aumenta il numero di messaggi di solidarietà, senza contare la miriade di fax che noi non vediamo ma che sicuramente sta vedendo Max (al punto di dover addirittura sostituire la cartuccia).

    Al di là dell’appoggio morale alle vittime è soprattutto significativa l’indignazione della gente perchè è ora di dire basta e di mettere fine all’assurdo costume di questo paese in cui si tende a dare impropriamente spazio a chi è accusato o anche sospettato di reati orribili, mentre si tende a soffocare l’urlo di chi soffre. Tanto per fare un esempio, di recente sono rimasta parecchio infastidita da una nota trasmissione televisiva, in onda su Raitre, che notoriamente si occupa di viaggi nel mondo e turismo ma anche di scambi culturali fra diverse etnie. Ebbene, per motivi che ritengo inconcepibili, qualche domenica fa è stata ospitata la mamma di un terrorista condannato all’ergastolo per aver preso parte all’attaco dell’11 Settembre alle Torri gemelle. Non solo, questa mamma ha anche presentato un libro scritto da lei ed era addolorata per quello che ha commesso il figlio. Io immagino che senz’altro questa madre soffre, ma forse sarebbe stato più giusto, se non dignitoso, ospitare magari la madre di un ragazzo morto in quel disastro. E lo stesso vale quando in alcune trasmissioni di varietà si fa la caricatura di personaggi condannati per reati eclatanti o di effetto mediatico, al pari di come si fa con i vip.

    E allora facciamola sentire tutta e a gran voce la nostra indignazione. In un paese civile chi nuoce alla società viene isolato e rifiutato!

  • Ciao.

    Ho provveduto ad inviare un pò di mail (indicando il link del tuo blog) …spero siano sempre più numerose le persone che lascino il loro commento di sostegno e amore.

    Fermiamo i pedofili, proteggiamo i nostri bambini.

    Un bacio grande

  • l’altro giorno per l’ennesima volta max ho ringrziato Dio per questa meravigliosa associazione :quando la mamma di una ragazzina abusata mi ha detto mi hai ridato la speranza grazie….questo grazie e per te max

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe