LA CINA È VICINA.
Ok, chiedo subito scusa per l’originalità del titolo. E vado al dunque.
Mentre si stanno tenendo i (discussi) giochi olimpici in terra cinese, un documentario (“Stolen children”) svela il traffico dei minori in Cina.
Che secondo stime pare siano almeno 70mila ogni anno.
La maggior parte dei quali sono maschietti venduti a famiglie che non possono avere bambini oppure che hanno solo figlie femmine.
Il rezzo di ogni bimbo è di 950 euro in media, mentre lo stipendio di un impiegato è di 1,500 euro…..all’anno.
Secondo il governo i minori scomparsi sarebbero invece “solo” 2.500, quaranta dei quali ritrovati.

2 Commenti a “”

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe