DA VEDERE.
L’INTERVISTA A STUDIO APERTO DELLA MAMMA BELGA
A CUI IL PADRE PEDOFILO
HA SOTTRATTO LE BIMBE:

5 Commenti a “”

  • E le leggi non vanno cambiate, noo, vanno bene così… idioti.

  • è sempre la solita storia:dei bambini non gliene frega un cazzo a nessuno..o quasi.Quanto marcio ci avvolge,quanta indifferenza nei confronti dei bambini,che infinita tristezza……pensare alle due bimbe in balia di un bastardo.

  • ma come fa una madre a non impazzire quando un mostro e suo padre fanno sparire due bimbe?

  • Speriamo che le trovino al più presto, anche se ne dubito, questi bastardi riescono a far sparire i bimbi per anni. Tutta la solidarietà alla mamma e che gli angeli la aiutino a salvare le sue creature.

    I pedofili protetti e i bimbi lasciati in pasto…..che leggi del cazzo….chissà perchè

  • Ho visto l’intervista sul sito indicato.

    Ritengo che sia stato dedicato poco tempo ad una storia tanto drammatica, infatti la signora veniva continuamente interrotta anzichè avere un ampio spazio dedicato, ulteriore segnale di quanto i bambini siano tenuti in considerazione. E poi sono convinta che c’è chi sa dove sono le bambine, visto che sono state prelevate e rimpatriate da pubbliche autorità e non rapite da ignoti. Spero vivamente che la mamma le possa riabbracciare e proteggere per sempre. Ma come al solito, per ottenere un diritto sacrosanto che dovrebbe essere scontato bisogna scatenare bufere e terremoti nella speranza che qualcuno ascolti. Intanto che ne sarà delle bambine? C’è solo da sperare che i loro carnefici vengano stroncati da una paralisi fulminante che al momento sembra l’unica possibilità di salvezza delle bimbe.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe