Certo che a leggere le cronache dall’Austria una riflessione, breve, passa per la testa:
che per quanto dicano, potremmo pure immaginarci ed inventarci i peggiori crimini, ma la realtà supera alla grande la (peggiore) fantasia (e quando riporterò gli ennesimi proclami pedofili, capirete cosa intendo).

2 Commenti a “”

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe