TIM TRIBU’ Parte 2.
Empoli, ex-diriginte di squadre di calcio giovanili condannato per pedofilia.
Possedeva immagini pedopornografiche e molestava ragazzine con sms. Per tali motivi un ex dirigente di squadre di calcio giovanili dell’empolese, Carmine Quagliarello, 55 anni, è stato condannato a tre anni. L’uomo era in possesso di una cinquantina di foto ritraenti adolescenti e bambini in rapporti sessuali. Inoltre in cambio di foto osé prometteva ricariche telefoniche a ragazzine tramite sms. In pochi mesi ne avrebbe inviati 12 mila.

3 Commenti a “”

  • La condanna di tre anni è per tutti questi esseri immondi.Così dopo tre anni liberi di nutrirsi ancora dei nostri Angeli

  • Non ne posso più di notizie così, mi verrebbe voglia di colpevolizzare internet o qualsiasi altra cosa purchè serva per sfogare la rabbia!

  • Purtroppo oggi i pedofili utilizzano ogni mezzo pur di ottenere i loro scopi. Ricordo che quando ero bambina mia madre mi diceva di non accettare mai caramelle da persone sconosciute e da quelle conosciute rispondere con un “no grazie”! Oggi che sono cambiati i tempi dobbiamo insegnare ai nostri figli di non accettare ricariche telefoniche da sconosciuti. Sono solo cambiate le modalità di approccio..ma il ribrezzo che provocano queste persone è sempre uguale…

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe