RICEVO E RIPORTO.
E ancora una volta mi affido a voi……:
 
Ciao MAX…
vorrei che nessun angioletto dovesse più lasciare la terra per volare fra le nuvole… ma oggi "la signora" ha scovato un nuovo bimbo da rubare alle braccia dei propri cari. si tratta di Alexander. Stava andando a scuola e una macchina l’ha travolto… interrompendo la sua vita e dando ai suoi genitori il dolore più grande che un essere umano possa provare. Un dolore che non passerà mai. Bastava un attimo in più davanti alla tv… bastava svegliarsi 5 secondi dopo… e quella macchina non avrebbe mai incrociato la vita di Alexander… Come funziona il destino? quali strani percorsi si inventa?
Perchè Alexander? Pensa che fra meno di 5 mesi sarebbe nata sua sorellina Sarah….
Se puoi posta questa mail, e aggiungi una preghiera per questo nuovo angioletto. Vorrei che le parole del blog portassero sollievo, portassero conforto.
Tu che stai sempre dalla parte dei bambini, so che farai in modo che la morte di Alexander sia accompagnata da parole d’affetto da parte di chi ogni giorno legge le tue parole….
Daniela

19 Commenti a “”

  • Non ci posso credere!!!!! ma perche’ succedono certe cose, non riesco nemmeno a pensarci !!!anche io ho un bambino di 10 anni e all’idea che le possa succedere qualsiasi cosa mi dispero, Abraccio forte la mamma di questo piccolo angioletto e mi auguro che sia Forte e coraggiosa, che riesca ad andare avanti per quel piccolo angioletto che sta per nascere. Ad Alexandre una preghiera speciale da una mamma come la sua.

  • Il mio grazie a Max è immenso… Ma ero certa che mi avresti aiutata.

    Rita e Graham spero potranno da queste vostre parole trarre conforto…

    Daniela

  • un abbraccio forte forte …a tutti…

    la vita …che strana!

    Godiamo di ogni momento con i nostri figli…….

  • Un abbraccio sincero.

  • .. è difficile trovare parole che possano dare conforto…

    Un abbraccio…

  • Piccolo angelo, non ci è dato per ora sapere del perchè è successo proprio a te, ma tu che sei adesso tra gli angeli sai, e probabilmente vorresti poter dire alla tua mamma che stai bene.

    Alla tua mamma ed al tuo papà servirà del tempo per accettare che tu non sei più con loro, ma sicuramente non ti dimenticheranno mai e riverseranno sulla tua sorellina l’amore per due.

    Saranno i tuoi occhi a vegliare su di loro ed il ricordo meraviglioso di te a fargli proseguire il loro cammino su questa terra, aspettando il giorno per poterti riabbracciare.

    Ti voglio bene piccolo angelo!

  • non si può spiegare un dolore così grande, non si può credere in un dio buono che fà soffrire e morire i bambini, sembra retorica, non lo è, non si dovrebbe sopravvivere ai propri figli, perchè non ci si riesce, almeno, io non ci riesco, un abbraccio max.

  • i bambini non si toccano.

    Nessuna parola potrà mai consolare il cuore e l’anima dei suoi genitori, niente…purtroppo.

    Mi stringo a voi con il solo mio affetto di mamma….

    Alessandra

  • Tutti i giorni sono in ospedale e vedo tanta gente sofferente nello stadio terminale che invoca la morte.Poi vengo qua(sono sadomaso) e sento tanta altra sofferenza.Mi chiedo perchè un angelo circondato dall’amore dei suoi genitori e dal prossimo lieto evento.C’e’ troppa cattiveria e il Signore ha bisogno dei nostri angeli?

    Perchè loro, quando ci sono ……

    Forse doveva essere in cielo per proteggere la sua sorellina e i genitori.Spero che dia la forza ai suoi genitori di superare questo orrendo momento.

    Mi dispiace tantissimo anche se sono parole stupide.

    Quanto dolore sempre

  • La morte di un bambino mi fa sempre soffrire. Sinceramente non la capisco, ma allo stesso tempo credo che per tutto ciò che ci capita ci sia un motivo, anche se a noi incomprensibile. E’ una magra consolazione, lo so, ma almeno mi da la speranza di un qualcosa di migliore dopo la morte

  • @Crybboy : che motivo gli dai? la consolazipone di una vita migliore? di un dio migliore?ma dov’è questo dio quando succedono queste cose?

  • non sono ancora ‘cresciuta’ abbastanza da affidare il mio futuro ad una fede, forse…non sono praticante della chiesa, diciamo che sono laica…o giù di lì.

    Comunque non riesco a spiegare perchè muoiono i bambini, i bambini non si toccano, e neanche il destino ha questo diritto!!!!

    Perdinci!

  • Non è facile trovare le parole giuste per lenire un tale dolore…ma spero che i nostri commenti…le nostre umili parole…quie nomi di persone che non conosci ma che lasciano qui un abbraccio sincero possano portare un minimo di conforto….La vita è imprevedibile…il destino? Il più delle volte…crudele!Ma ogni istante con la nostra fmaiglia con i nostri bambini è unico…godiamo di ogni istante…perchè la vita è un soffio!Ti sono molto vicina!!!!!!Kary

  • povero bambino… mi dispiace molto per lui

  • Sono domande a cui non saremo mai in grado di rispondere..purtroppo però si conosce il dolore e andare avanti è dura.

  • Un altro angelo….

    [..] Prelevo dal blog di Massimiliano Frassi ed incollo qui … non ho parole, perchè i bambini non si toccano e neanche il destino ha questo diritto. martedì, 27 novembre 2007 RICEVO E RIPORTO. E ancora una volta mi affido a voi… [..]

  • Un caldo, tenero abbraccio ad un angelo: Alexander.

    Uno forte e stretto a Daniela!

    Fatti forza!

    Un bacio

    Clotilde

  • Mi dispiace tanto…

    un abbraccio

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe