Preti pedofili in Alaska, a caccia di bambini
 mooses
L’isola di St. Michael occupa una minuscola porzione di terra in Alaska.
Per l’esattezza è lunga quindici chilometri e larga dieci. L’ultimo censimento ha stabilito che in tale terra, dimenticata da Dio, abitavano 368 persone.
Il 6,79% di bianchi, il 92,66% di nativi ed un minuscolo 0,54% formato da due o più razze, a cui aggiungere un altrettanto minuscolo 0,27% di ispanici. PEDOFILIA IN BRASILE
Il 54% delle famiglie ha dei figli. La popolazione è principalmente formata da due tribù, gli Iunit, simili agli eschimesi e gli Yupik, che sono la maggioranza e popolano una quindicina di villaggi, dove l’economia è retta principalmente dalla caccia e dalla pesca.
Non deve essere ospitale, Saint Michael, perlomeno non se applichiamo i nostri canoni.
Inoltre è, sempre nell’immaginario collettivo di noi tutti, quanto di più isolato, lontano ma pure tranquillo, noi si possa immaginare.
Un posto sperduto, spazzato dai venti polari ma allo stesso tempo bagnato dal sole di mezzanotte, che per molti mesi all’anno, offre un panorama ancora più irreale.
Per tre decenni in quindici villaggi di St. Michael un gruppo di preti pedofili, allontanati dalla Diocesi di Los Angeles dove avevano compiuto abusi accertati contro 508 bambini, hanno reiterato i loro crimini stuprando 110 bambini. Molti dei quali oggi morti suicidi, o affetti da gravi forme di depressione. In pratica ogni famiglia ha avuto almeno un bimbo abusato.
Per evitare il processo La compagnia di Gesù pagherà 50milioni di dollari di risarcimento danni.
In Alaska vivono migliaia di renne e molti altri animali allo stato brado. Nessuno di loro aveva però mai fatto tanto male ai bambini del luogo.

14 Commenti a “”

  • Non era meglio disseminarli in una foresta fra leoni e tigri a sfogare le loro perversioni inqualificabili ??

    Non esiste risarcimento materiale che possa guarire le ferite dell’anima.

    Sempre più delusa ma non rassegnata al male !!

    Buon fine settimana a tutti..

  • Gli animali sono meglio dei pedofili,hanno cuore sentimenti,umanità,non farebbero mai del male ai loro cuccioli.Il pedofilo è un qualcosa che non aggancia con il mondo una cosa da eliminare ,è peggio del cancro o addirittura l’aids percchè incurabile.

  • Alla faccia di chi parla di possibilità di recupero. Di rieducazione. Di pentimento.

    Sono solo esseri immondi che dovrebbero essere messi nella condizione di non nuocere. Mai più.

  • 🙁 PRETI BASTARDI….

    Alessandra

  • Viene da dire vaffanculo al mondo, ma non si può pensare a grillo.

    Tristissimo, nient’altro che tristissimo

  • Lascio ai piedi della sua montagna, questa immagine … Lu

    Ci sono giorni, come oggi, in cui che sento il peso del cielo sopra di me.

    LUPA

  • A quanto pare non si fanno più le crociate!

    Adesso la tecnica è diversa, non si uccide più nel corpo in nome della verità, ma si uccide nel profondo dell’anima in nome della perversione!

    Che schifo.

  • E osano chiamarsi membri della Compagnia di Gesù?

    Le ferite inflitte sui bambini da persone che indossano l’abito religioso sono tra le ferite più atroci, perchè si distrugge il rapporto tra quel bambino e Dio stesso. Quei bambini avranno per sempre un’immagine distorto del Creatore, che li ha fatti per l’amore, li ha fatti puri, pieni di promesse per il futuro. In questo modo, questi traditori del Signore, peggio di Giuda stesso, calpestano i fiori più belli del Suo giardino. Dio ci ha creati liberi, non è un burattinaio, quindi non interviene direttamente, purtroppo. Chiede invece ad ognuno di noi di fare la nostra parte per cambiare il mondo, e credo che qui si stia facendo proprio questo.

    Ma vi assicuro che arriverà il giorno in cui lui chiederà conto ad ognuno di loro, per ciò che hanno fatto. Gli abusi sessuali sono tra i peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio. Guai a loro!

    E’ difficile per me scrivere queste parole, perchè io, pur essendo vittima, prego e spero sempre nel mutamento di cuore per queste persone. Ma ripeto, guai a loro se non cambiano il loro cuore duro, egoista, perverso!

  • Allucinante! Per questi fatti non dovrebbe esserci risarcimento ma una severa condanna!

  • credeo che Gesù , che disse lascita che vengano ha me e parlava dei bambini , oggi stesso dovrebbe tornare sulla terra per dare una ripulita al marciume della Chiesa.

    Non sono per fare di tutta l’erba un fascio , conosco il bene che alcuni preti e suore sparsi per il mondo fanno … con aiuti spirituali e materiali , creando scuole dove non ce ne sono, ospedali e rifugi per i disperati , uomini e donne di chiesa che donano la loro vita al prossimo ogni giorno .. e credo che Dio sia con loro.

    Ma è da molto tempo che invece ho perso la stima verso l’istituzione della chiesa , dove vedo purtroppo solo del marcio!

    chredo che loro che predicano l’AMORE e la PAROLA sono i primi ha non crederci ! Predicano povertà e li vediamo viaggiare con la scorta e in aerei privati , parlano di famiglia e di unione e sono i primi a creare la frantumazione dei prorpi Ideali.

    Come possono chiedere a noi tutti di credere in qualcosa che non ritengono vera . Nascondono coprono la verità , sembra di essere tornati nel medioevo dove volevano l’ignoranza delle persone per fare i loro comodi .

    Io sono un credente , e credo nella Prola di Gesù , basta leggere il Vangelo per capire che la Chiesa marcia nella direzione opposta .

    Gesù voleva che la sua parola fosse divulgata e no storpiata e contraffatta , per il bane di pochi.

    quindi arrivando ad una conclusione faccio un appello a tutti riprendete in mano il Vangelo ; leggetelo li troverete delle verità che la chiesa oggi sembra non più capace a comunicare.

    mentre per i preti Pedofili e i suoi protettori non voglio spendere nemmeno una parola , preché tanto arriverà un giorno che dovranno rendee conto di tutto il male che hanno fatto.

    e sono certo che avranno punizioni esemplari anche se non in questa vita!

  • ..è che a un certo punto non ce la fai più a dire nemmeno : ma come si può fare tanto schifo?..

    ..è che a un certo punto ti chiedi: ma Dio, se c’è..dov’è?

    abbracci nostri

    Eli

  • Ste cose mi fanno incazzare NON SAI QUANTO… grrrrrr!!!

    Predica Figlio

  • Sono d’accordo con capucci. sono credente e praticante ma certe volte mi pesa entrare in Chiesa. Ma poi cerco di tenere presente che vado in chiesa per essere in comunione con lui, non con il prete che è solo un mezzo. E cerco di ricordare il bene. Ce n’è stato tanto anche di quello…

  • concordo cara dolcesperazna,

    questi peraltronon sono post anticlericali, anzi, forse sono più a favore della chiesa (pulita) di quanto certi soggetti non vogliano ammettere.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe