IL NOSTRO RICORDO
 child cryingnoi non dimentichiamo silvestro delle cavetommy onofriBARRIOS CHRIScosmin 2cosmin angel 1

 

strage di erba

Ionut7[1]

Hanno nomi e volti che ben conosciamo. E da cui nel dolore del ricordo è difficile separarsi.
Sono passati anni, o pochi giorni, poco importa. Eppure vivono dentro la nostra vita, sono fonte del nostro impegno, lacrime ancora presenti e mai interrotte. La loro assenza è sempre frutto della violenza. Fisica e psicologica, da parte di esseri troppo disumani per chiamarli uomini. Verso i quali è inumano provare pietà, commiserazione, assurdi alibi che offrono in dono rinnovate verginità.
Questi sì che non hanno mai pianto, continuando la propria vita, magari solo frenata da improvvisi quanto saltuari arresti.
Tornando però al vero oggetto di questo mio intervento oggi, nella giornata in cui ci ricongiungiamo idealmente col nostro passato, con quella parte della nostra vita che ci ha creato, cresciuto, amato e che poi lungo la strada abbiamo perso, nella forma più strettamente fisica, oggi dicevo il ricordo spero vada anche a loro.
Figli di un’altra anagrafe, magari non propriamente la nostra, ma sì sa esiste un registro del cuore che spesso vale molto più di quello degli uffici comunali. E allora sotto forma di una candela, di un pensiero innalzato al cielo, di un fiore lasciato da qualche parte, che il nostro cuore oggi si ricongiunga con quello di Tommy, brutalmente ucciso a Parma, di Cosmin, una vita segnata dagli abusi e interrotta dalla leucemia, di Silvestro, seviziato per mesi e poi fatto a pezzi e di tutti quei bambini che tali non sono stati per colpa di mostri che non siamo riusciti a fermare in tempo.
Per loro oggi il nostro ricordo più bello.
Perché glielo dobbiamo.

18 Commenti a “”

  • ….e chiaramente a tutti i vostri personali angeli.

  • che bel post….bravo Max…che belle parole… poveri bambini…

    seviziati troturati… pesno tutti i giorno a Cosmin… perchè la sua vita èstata segnata da abusi e si è interrota con una bruttissima malattia…mi è rimasto nel cuore..quel bambino.

  • Max bellissimo post e bellissime parole.

    Un pensiero a loro….un pensiero a tutti quegli ‘angeli’ che volano e vegliano su di noi….ogni giorno un pensiero, ogni giorno…

  • Lasciate che io mi unisca al vostro pensiero….. grazie di cuore.

  • Il mio pensiero va a tutte le vittime che hanno perito per mano di uomini che non hanno neanche il diritto di professarsi tali, non sono neanche paragonabili alle bestie, credo che bisognerebbe trovarne uno nuovo per qualificarli, ma credo sia impossibile, perchè non c’è niente di umano in loro.

    Un altro pensiero è rivolto ai genitori dei piccoli angeli che sono stati privati dell’amore più incondizionato che possa esistere, quello dei propri figli.

    Bellissimo e straordinario il tuo post Max! il ricordo va sempre tenuto vivo per far sì che non diventi solo storia.

  • Bravo Max. Bellissimo post. Unisco anche il mio pensiero per tutti i nostri piccoli angeli conosciuti e no. Un abbraccio a tutti loro.

    Renato

  • Una preghiera a tutti gli angeli che hanno vissuto l’inferno e che ora vivono in pace e serenità.Un’altra preghiera a tutti quegli angeli invisibili (48.000.000) che tutti i giorni vivono l’inferno per mano di adulti senza scrupoli.

    Ciao Max grazie per ricordarci di non dimenticare mai.

  • Ogni volta che vedo questi angioletti è una freccia nel cuore!

  • Bellissimo post e bellissime parole, mi hanno commossa. Unisco il mio pensiero ai vostri perchè, insieme, possano raggiungere i nostri piccoli angeli. Un abbraccio forte a tutti i bambini e a tutti quelli che cercano di rendere questo mondo migliore di quello che è.

  • mi unisco in tutto e per tutto

  • un abbraccio a tutti questi angeli che popolano il cielo. Un grazie a Max che ogni giorno lotta per far ritrovare loro il sorriso.

  • loro sono sempre nei miei pensieri, anche quando non sembra perché gli impegni sono tanti, perché a volte semplicemente ci si deve distrarre, perché i nostri pensieri devono essere anche positivi per chi ancora c’è e ha bisogno di noi. ma il loro posto nel cuore è assicurato.

    ciao max, buona serata

  • aggiungo il mio più caloroso e morevole abbraccio di mamma e un bacione sulla guancia che pare non abbia mai fine! SMACK!!

  • certo che se pensiamo che tutti quetsi bimbi non ci sono più per colap di esseri malvagi e protetti……..vabbè, andiamo avanti

    buona settimana a tutti

  • 88apetta88:

    Ciao Max…Scusa la mia assenza dal blog ma stavo preparando un esame (statistica descrittiva e inferenziale)…

    bellissimo intervento…

    Commento con un pezzo del ritornello di Father’s son,una delle 2 canzoni che ti ho mandato:

    “e nessuno e nulla potrà mia portarmi via questo[dolore] ma non lascerò che accada di nuovo…”

  • mi unisco all'abbraccio

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe