tommy 003Oggi ottava udienza del processo per l’assassinio di Tommaso.
Assente ovviamente l’assassino Mario Alessi. Presente la sua degna compagna Antonella Conserva, che in aula è mancata solo una volta, quando venne a deporre la prostituta di colore con cui Alessi era andato, proprio nella zona dove poi avrebbe ucciso Tommy.
Sabato sera su Rete 4 è andato in onda un servizio sulla vicenda. Rivedere le immagini di repertorio delle due bestie che si tengono per mano e che davanti alle telecamere si dicevano estranee alla vicenda, ha aggiunto rabbia alla rabbia.
Mentre fa riflettere sempre più il ruolo che proprio  la Conserva deve avere avuto in tutto questo.
D’altro canto cosa ci si può aspettare da una donna che è rimasta al fianco di un uomo, già condannato per stupro? Che davanti alle telecamere recitava, male, la storiella della povera verginella stolta . Un uomo che la tradiva con delle prostitute di colore? E che per garantirle un futuro ad un certo punto pianifica di massacrare un bambino?

14 Commenti a “”

  • Il ruolo della Conserva? Sicuramente la regista!

    E non si rassegna a lasciare il ruolo nemmeno in tribunale!

    Comunque ad ogni sua apparizione mi ricordo sempre la tua teoria dell’oca MAX… Niente di più azzeccato!!!!!

  • Ben detto Max… cosa ci si può aspettare?

    Io ormai mi aspetto sempre il peggio… ogni giorno… ogni udienza.. sono segnati da squallidi e disgustosi particolari… e siamo solo all’inizio…

    La “santa” in questione ricordo bene come difendeva il suo “uomo” nei giorni delle ricerche…

    Non e’ possibile dimenticare con quale foga ha dato della “smemorata” alla splendida Elena…

    Era ben certa la “signora” dell’innocenza del suo consorte…

    I BAMBINI SONO ANGELI!!!!!!!!!!!

    Queste parole dette dall’escremento mi risuonano perennemente nelle orecchie…

    Certo lui lo sapeva bene che il nostro Tommy era gia’ un ANGELO…

    Spero solo che chi e’ chiamato a giudicare lo faccia pensando a quegli occhioni color del cielo…

    Spero che la pena sia il piu’ dura possibile… lo spero con tutto il cuore…

    Sogni d’oro a tutti… se ce la fate…

    Un bacio.

  • ieri al processo hanno trasmesso il filmato del ritrovamento di tommy…..per fortuna in aula non erano rsenti nè paola nè paolo…..in compenso c’erano i soliti “noti”, cosnerva in testa, che senza alcuna emozione si è vista il film (pensando dentro di sé, ahò ma non potevano mettere vacanze di natale)…..sul bavaglino di tommy del sangue, segno delle botte continuate per molto tempo, testimonianza di un cuore che non voleva cedere……

  • nooooooooo non ne posso piu!!!!!

    Sono contro la pena di morte……e quindi li lascerei liberi all’interno delle carceri….non in isolamento…ma liberi….

  • perchè sappiamo esistere un odio per chi commette reati di questo genere contro gli anziani e i bimbi……ed è giusto così

  • marcomarchese:

    Ciao Max

    la sai l’ultima, nei blog pro pedofili che non leggi (e fai bene) prima ti hanno accusato di essere amico di Onofri, ora scrivono che hai litigato con Paolo e che lui prende le distanze da te. Secondo me hanno mangiato troppe caramelle buone. Certo che ne hanno di fantasia, ora però non sanno più dove attaccarsi e mi pare stiano raschiando il barile. Continua così, questi devono avere una paura pazzesca di Prometeo.

    Ribadisco il mio appoggio al tuo ricordo incondizionato di Tommaso, vero rappresentante dell’infanzia violata e alla condanna di chi l’ha massacrato e oggi si difende con schiere di avvocati e periti. Più leggo le perizie sul processo più capisco perchè sei così legato a Tommy, e noi con te (anche se scrivono che le nostre sono relazioni pericolose!).

    Buona giornata

  • Finirà mai questo tormento, riuscirà mai ad avere giustizia il piccolo Tommy? Purtroppo temo di no, anche se spero di sbagliarmi.

    Vorrei inoltre che finiscano le speculazioni su Tommy e la sua famiglia. Dovremmo cominciare ad avere più rispetto per questa giovanissima vittima, perchè lo stiamo uccidendo una seconda volta. Dovremmo fermarci a riflettere, ma siamo troppo presi dalle nostre attività. Abbiamo una vita troppo frenetica che non ci permette di pensare al male stiamo facendo ai nostri figli, perchè Tommy ormai rappresenta i nostri figli e soprattutto rappresenta il male che facciamo a loro senza rendercene conto.

    Renato

  • Gomito hai ragione, giustizia per Tommy, Maddie, Matilda e ogni angelo che per mano di un adulto bastardo ha perso la vita, magari guardando negli occhi lo stesso bastardo o con sgomento la “mamma” che gli aveva fatto così tanto male… poveri cuccioli indifesi…

    FANCULO PEDOFILI E LORO DERIVATI

  • non credo più nella gustizia in Italia e quindi sono già dell’idea che questi bastardi saranno liberi fra poco……

    ma sono invece certo che esiste una giustizia più in alto degli uomini e questi schifosi dovranno sicuramente pagare i loro conti prima o poi ……

    siamo sempre con te max !

    miky

  • ciao gormito

    io invece vedo che c’e’ tanta gente, me compresa, che ha un enorme rispetto verso Tommy e verso la sua famiglia, e che cerca di ricordare questo bimbo nel miglior modo possibile.

    Chi non ce l’ha sono i giornalisti, a mio parere, che ne parlano solo quando vengono mostrati “video oppure foto dell’orrore”

  • @pmauela

    Non mi riferisco agli amici del blog, ma a gente come quella a cui si riferisce marcomarchese e che leggono questo blog.

  • non avevo capito che parlavi di loro… scusa!!

  • ciao marco

    asi che la fanatsia malata non ha limiti verro?!

    ascoltami però quando ti dico di dedicarti a letture migliori.

    parlando di ciò che ci interessa, invece, un brano “utile” che ricopio e riporto:

    “Antonella Conserva in aula appariva fredda e glaciale. Unica emozione quando sullo schemro ha visto il suo compagno”.

    capite!!!! Non quando ha visto il corpo martoriato di Tommy, no quando ha visto il puttaniere stupratore che ha sposato!!!!!

    e c’è chi continua a difenderla!!!!!!

  • Difatti caro Max la “santa” non si e’ presentata in aula solo quando sul banco dei testimoni c’era un’amichetta del suo “tesorino”…

    Credo non servano altri commenti…

    Un bacio e ancora grazie a nome di tutti coloro che hanno TOMMY NEL CUORE…

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe