Bisogna proprio imparare dagli animali…..un gruppo di pulcini entra, per sbaglio, in una gabbia di tigri.
Il risultato: ne escono incolumi poiché nessun tigrotto ha fatto loro del male.
tigri

14 Commenti a “”

  • che billa l’immagine *_*

    🙂

  • viva gli animali che c’insegnano a non essere bestie

  • gli animali, al contrario degli uomini, uccidono solo per cibarsi…

    le tigri, nonostante siano cuccioli, stando in cattività sanno bene che non necessita cibarsi di quei teneri pulcini.

  • Beh insomma, non è che gli animali siano proprio sempre da prendere ad esempio: il leone sbrana i propri cuccioli per riaccoppiarsi con la femmina, ad esempio. I conigli maschi pure.

  • domanda: è meglio un leone che mangia i cuccioli per riaccoppiarsi con la femmina o è meglio un uomo (???) che si scopa una bambina? L’uomo non dovrebbe essere quello intelligente?

  • @gormito: per carità, cerca di non chiederti cosa sia meglio. Non volevo fare confronti, col mio commento; semplicemente volevo affermare che anche gli animali hanno, dal mio punto di vista, delle pecche che li allontanano dal quadretto di dolcezza che vediamo in questa bellissima foto.

    L’uomo è intelligente, ma anche un pedofilo può essere intelligente, sai? Il problema è la coscienza, non l’intelligenza.

  • Credo proprio che l’evoluzione per noi esseri umani stia prendendo una brutta piega.

    Se continuano cosi’ non ci rimarra’ che un’intelligenza arida di cui vantarci, senza un barlume di umanita’.

    L’immagine e’ bellissima, incanta i bambini.

    Tornando al titolo.

    Penso che l’inferno degli angeli sia perfetto sia per la forza delle parole sia per l’immagine che evoca.

    Max, se volessi estendere il tuo blog a ogni tipo di abuso subito dagli angeli, come mi sembra che tu in parte stia gia’ facendo, proporrei:

    L’Inferno degli Angeli

    Il blog contro la pedofilia e ogni tipo di abuso subito dai bambini.

    Non sono si cura che ci vada l’articolo davanti a blog…

    E’ anche vero pero’ che includere ogni tipo di abuso renderebbe il blog meno mirato al problema principale che si propone di combattere e il campo d’azione diventerebbe troppo vasto…

  • …più conosco gli uomini piu’ amo gli animali!!…

    è un detto che ho sempre condiviso, e questa foto è splendidamente meravigliosa, 🙂

  • Parafrasando : “Nasciamo puri, ma è la società che ci corrompe”.

    Dovremo pur fare qualcosa per cambiare ‘sta società, o no ?

    Partendo dalle responsabilità individuali ed oggettive, ma vedo in giro una grande stanchezza e poca voglia di auto-critica.

    @ Alessandra64 : “Più conosco gli uomini più amo gli animali” è di una remissività spaventosa, il canto della sconfitta.

    Non ti sembra ?

  • non preoccuparti, errosa, la mia non era una domanda che richiedeva una risposta, ma era solo un’amara considerazione: l’uomo dovrebbe essere in grado di pensare e di ragionare, di distinguere il bene dal male, almeno nelle cose più evidenti, mentre gli animali agiscono per istinto e nonostante tutto spesso e volentieri dimostrano più buon senso loro e ti garantisco che rispetto di più un leone che sbrana i suoi piccoli (nonostante sia un atto orribile) che un pedofilo. L’ideale sarebbe che non si verifichino più entrambe le cose, ma questa è solo pura utopia, però penso che si debba lottare ugualmente per cercare di migliorare le cose. Come fare? Credo che Massimiliano Frassi stia tentando di insegnarcelo. Tutti insieme appassionatamente possiamo farcela.

  • Scusa Max, torno solo un attimo sul titolo ricollegandomi al mio commento precedente…

    Pedofilia: L’Inferno degli Angeli

    Il blog per tutti i bambini abusati

    ‘Abusati’ potrebbe includere marginalmente anche altri tipi di abuso senza perdere pero’ di vista il bersaglio principale, la pedofilia.

    Vorrei sapere se vuoi un titolo che rifletta esclusivamente la lotta contro la pedofilia o alluda anche ad altri tipi di abuso.

  • E’ tenerissima questa foto !!

    L’istinto degli animali vince sulla ragione degli uomini troppe volte…

  • Semplicemente dolcissimi!

    Poi tigrotti e leoncini sono straordinari nella loro agressiva dolcezza.

  • meravigliosa immagine, dolcissima, tenerissima. gli animali non hanno ragioe ma solo istinto. vivono la legge del più forte, per cui il più forte mangia per sopravvivere il più debole, e per questa regola vitale si mantiene il sistema. eppure, eppure, come si vede in questa immagine, sanno “rispettarsi” e “non farsi del male”, pur non possedendo la ragione come noi. scusami max, è che io per le tigri in genere ci ho proprio un gran debole. non ci posso far nulla !

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe