C’è un film che come Associazione Prometeo sosteniamo. Si chiama Anima Nera ed ho avuto il piacere di vederlo in anteprima (in una copia non ancora completamente montata) grazie al suo regista, Raffaele Verzillo. E’ un film molto duro, diretto, su un serial killer pedofilo. A breve nel nuovo sito di Prometeo inseriremo il promo ufficiale del film. Intanto riporto qui una battuta, pronunciata da un poliziotto che si occupa appunto dei bimbi scomparsi ed abusati:
“”ogni volta che vedo un bambino, mi sembra di dovergli qualcosa”.

6 Commenti a “”

  • E’ proprio la stessa cosa che capita a me ogni volta che sento di queste violenze.

    Già il vedere le immagini sul tuo blog mi ha impressionato, e purtroppo credo che questo sia il minimo che possa accadere nella realtà.

    Ecco che qui STO MALE DA MORIRE.

    Ed è qui che che mi chiedo come le persone che sono preposte a fare leggi non stiano male sapendo che è grazie a loro che questi animali ocntinuano impunemente ad agire.

  • il pensiero che ci possa essere qualcuno che sfiori i nostri figli con mani depravate ci sembra un incubo e talvolta qualcosa che a noi o a nostri amici e conoscenti non potrebbe mai accadere….poi senti alla tv atti improponibili e allora vorresti vivere in un mondo dove queste persone vengano punite giustamente, un mondo dove a queste persona venga inflitta la stessa, se non peggiore, sofferenza inferta a queste anime innocenti…viviamo in un mondo abominevole…. samyna

  • ti devo fare i complimenti sono entrato adesso nel blog,io nel mio ho postato una foto di maddalene la bimba rapita in portogallo,beh devo dire che non ostante tutto,alla gente non è che sia frgato tanto.La cosa ,m’induce a pensare che forse alla violenza ci si sta abbituando,il che è ancora peggio che la violenza stessa . se ti capita passa nel mio blog.Ti metto tra gli amici cosi’ non perdo di vista i prossimi post,ancora bravo.

  • Hola Max…e anche oggi sono qui a leggere i tuoi post. Devo dire che da quando ti ho conosciuto ho ricominciato a sperare che qualcosa si possa fare par i troppi bambini violati…Dopo l’uccisione barbara di Tommy e di tanti altri nomi…la forza si era affievolita…la speranza spenta. So bene che non puoi essere sempre lì a sostenerci…nelle nostre umane debolezze…a dirci che insieme ce la faremo…ma sappi che anche solo i tuoi post, le tue parole, quella rabbia che io non posso “gridare” come vorrei…aiuta e moltissimo nel continuare la lotta contro questi “mostri”. Basta non scrivo altro…so benissimo che i complimenti non ti piacciono!Ma a volte è giusto anche riceverli. Cinzia72 ha ragione…come fanno i politici….come?

    Una Kary triste…

  • E’ proprio vero, caro Max, lo dobbiamo a tutti i bambini, perché noi adulti abbiamo bisogno di ACCERTARE che i bambini stanno male, poi di MISURARE QUANTO stanno male per poter arrivare a dire che ‘qualcosa è successo’ e forse, chissà, per cominciare a credere ai loro racconti.

    Che tristezza….e che vergona.

  • vengo da una bellissima mattinata trascorsa in un asilo di bimbi felici….tutti occhi sorridenti e orecchi puntati ad ascoltare le bellissime storie raccontate dalle maestre…..così devono essere i bimbi….così deve essere il mondo…..così devono essere gli asili……un bacio romina

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe