RICEVO E RIPORTO, anche se a dire il vero non volevo commentare più di tanto, dato che si è commentata la cosa da sé:
rock_priest
<<Anche durante la trasmissione Annozero di ieri sera Don Fortunato Di Noto ha avuto modo di ripetere con una certa soddisfazione che solo l’1% dei casi di pedofilia in Italia sono imputabili ai sacerdoti: ora, anche volendo fingere di non sapere, per amor di discussione, che la maggior parte degli abusi sui minori commessi dai preti non vengono denunciati, proviamo a fare qualche calcolo.
Gli abitanti italiani in età adulta sono grosso modo 50 milioni, mentre i sacerdoti che operano nel nostro paese sono circa 50.000, il che equivale a dire che per ogni prete ci sono più o meno mille cittadini; coerentemente con tale rapporto, sarebbe lecito aspettarsi che le violenze sessuali su minori commesse dai sacerdoti fossero una su mille, mentre invece i dati (quelli citati da loro, non quelli subdolamente artefatti da parte della lobby anticlericale) rivelano che sono una su cento, cioè ben dieci volte di più.
Insomma, Don Fortunato Di Noto ha placidamente affermato che, fatte le debite proporzioni, la percentuale di pedofili tra i preti è dieci volte maggiore della percentuale di pedofili tra i comuni cittadini.
Cosa avesse da essere soddisfatto, ancora me lo domando.
di Alessandro Capricciosi>>
bimbo croce

8 Commenti a “”

  • la popolazione di 50 milioni comprende le donne… ma il concetto è valido.

  • incredibile…

    anzi…orrendamente incredibile…

  • Impossibile da trattenere la commozione, meno la rabbia nel vedere come sia lontana questa Chiesa dal suo Figliolo…Ha ragione Signor Frassi, nn servono parole..

    Lascio un saluto.

  • Infatti Santoro ha sottileneato questa cosa, la risposta di Don Forunato che stava dando i numeri del fenomeno, a quel punto a fatto marcia indietro dicendo che BISOGNA STARE ATTENTI alle cifre. Ma come per gli altri le cifre sono giuste ed enormi e per loro no?!!!!!!!!

    Ormai avete capito da chi BISOGNA STARE ATTENTI.

  • mi sa che quando hanno spiegato statistica tu eri a casa con la varicella …

    intanto devi escludere la fascia di popolazione che per definizione non è imputabile di pedofilia (i ragazzi sotto i 14 anni possono essere solo vittime, il sesso fra due diciassettenni consenzienti non è pedofilia mentre lo è quello fra un diciannovenne e una 15enne ….) …

    comunque sei in ottima compagni fra i disinformati: perchè non fai il concorso in BBC???

  • meno male che ci sono quelli coem lei a protare al verità….gente che davanti ad un prete che con l’acquolina in bocca racconta cosa farebbe ad una bambina pensa a chissà quali complotti …..

    come dicevca Totò, molto più divertente di lei: ma mi faccia il piacere….

    qausi simili agli integralisti islamici c isono gli integralisti cattolici: poveri stolti con gli occhi ricoperti da larghe spesse di mortadella…..

    ipocriti con la Bibbia in una mano e Marx (inteso come i fratelli) nell’altra…

  • Io di statistiche non capisco niente, e forse neanche di fede..però penso sinceramente che se una persona abusa di bambini sia importante fermarla, qualsiasi “lavoro o ruolo” essa occupi nella società.

    Ciao Max, continuate così ^__^

  • PER UNCAS:

    TU PROPRIO NON CAPISCI UN CAS.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe