ARCHIVIO PROMETEO.
STUPRATO NELLA CASA DI DIO.
L’Associazione Prometeo si è conquistata da alcuni anni a questa parte un posto a sé stante nell’ancora sterile panorama della lotta alla pedofilia nel nostro paese. Ricchi di iniziative, instancabili, scomodi, gli operatori della Prometeo, capitanati da Massimiliano Frassi, lavorando a stretto contatto con le vittime, hanno una visione privilegiata di quello che accade intorno a noi.
In quest’ottica va inserita la presenza in Italia di Jim Parker, autore di un libro dal titolo sconvolgente “Raped in the house of God”, “Stuprato nella casa di Dio”.
Oggi che il Boston Globe ha pubblicato un’inchiesta sul fenomeno della pedofilia all’interno della chiesa cattolica americana, la testimonianza portata da Jim Parker assume un ruolo ancora più importante.
Nel suo libro, che Frassi vorrebbe far tradurre in italiano, Parker racconta la sua storia di chierichetto abusato più volte da parte di un sacerdote, ma soprattutto dimostra che i danni derivati dall’abuso non si esauriscono con l’abuso medesimo ma continuano nel tempo.
Parker racconta con emozione dei problemi che ancora oggi si porta appresso. Dagli attacchi di panico alla depressione. Racconta, e lo mette nero su bianco nel libro, di anni di scuola buttati via, di anni di silenzi e di aiuti mancati, di solitudine e sofferenza.
Oggi Parker ha trovato una compagna che lo segue e gli dà l’amore che per anni gli è mancato. Ha ancora tanta strada da fare ma sa che stavolta non sarà più in salita.
 Fonte: Vita – 2003

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe