baby orango

Arriva ancora dalle cosiddette “bestie” un grande esempio, sempre più raro tra noi cosiddetti umani.
Questi due cuccioli, di tigre e di orango hanno pochi mesi e quell’innocenza che ancora permette immagini così. Le loro madri li hanno abbandonati ed oggi si coccolano, giocano, mangiano, fanno tutto insieme. Inseparabili. Fino a quando non cresceranno e la natura farà il suo corso. Allora verranno liberati in cattività e forse (ma ci piace sognare ad occhi aperti e pensare che non sia così) le loro strade si dovranno separare.
 
 
Hey hey hey, di me non parli e parli delle scimmie che vivono con le tigri? Ke rroba ke rroba. Allora ricordati di quel detto: “il leone e l’agnello giaceranno insieme, ma l’agnello dormirà ben poco”.
Malgrado questo, sempre tuo ammicodiammore,
Flipper
Dai cucciolo non essere geloso e poi guarda che sguardo tenero che hanno. Sembri tu…..

6 Commenti a “”

  • Baci a Flipper, ed una carezza sul testino, sperando che stia bene! :o)

    Baci pure per Max ed un abbraccio!

  • Abbiamo molto da imparare da loro! Sono certa che anche se le loro strade si dovessero separare rimarranno uniti per sempre al di là di ogni spazio o tempo.

    Baci a queste tenere creature

  • un bacino flipper…il mio fulmine ha quasi un anno e non riesco proprio ad educarlo……come posso fare? tu hai dei segreti da svelare …sai è proprio un dispettoso…ma i suoi occhi rispecchiano un amore grandissimo per tutti noi…..evviva la PET TERAPY!!!!

  • Su corazòn es tuyo Flipper no seas celoso!!!!Besos Kary

  • Ma è stupendo, che bell’immagine!

    Che bello pensare che queste cose possano succedere anche tra gli umani.

    Persone diverse e così lontane dal normale senso comune che per incanto si uniscano.

    Ma tra gli animali credo sia più facile, il loro è puro istinto non rovinato dalla ragione e dalle paure.

    Peccato che un giorno vengano separati, è un vero peccato.

  • veramente tenerissima questa foto max 🙂 …flipperino flipperino…ma quanto sei gelosssssssso ;P

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe