natale
Caro Babbo Natale,
vorrei tu mi seguissi, per una giornata in quelli che un poeta chiama “i giardini che nessuno sa”.
Porta con te solo il tuo grande sacco ma prima svuotalo di ogni dono.
Partiamo da quelle corsie di ospedale dove la vita cerca ostinatamente un raggio di sole a cui afferrarsi per poter dire a tutti “hey ci sono anch’io”.
Andiamo ad incontrare quelle donne che aprono un cassonetto e per follia o disperazione lasciano lì la parte migliore di loro. Poi raccogliamo quel fagottino e permettiamogli di nascere una seconda volta.  Sai conosco tante brave persone che fanno miracoli.
Vieni con me da quei ragazzi sconfitti dalla solitudine che ancora cercano in una siringa di troppo la via d’uscita dalla malinconia, imboccando invece una strada a fondo chiuso.
Poi faremo un giro per il mondo. Partiamo dall’Africa dove la parola cenone di Natale suona alquanto anacronistica, dato che è Natale ogni qual volta si riesce a fare un pasto. Poi accendiamo insieme un fuoco che scaldi i bimbi di strada della Romania, ma non come quello che in questi giorni ne ha carbonizzati alcuni in un vicolo di Bucarest. Questo deve essere un fuoco di vita.
Lo stesso che accenderemo dentro quelle case dove c’è un bimbo che quando sente dei passi fuori dalla porta non freme dall’agitazione pensando che arrivi tu, ma trema dalla paura temendo che arrivi qualcun altro. Quando torneremo da questo viaggio il tuo sacco sarà pieno. lo chiuderemo per bene e lo butteremo via, magari sulla Luna. Solo allora avrà senso che tu parta per il tuo viaggio dispensando doni. Solo allora potremo ritrovarci nella gioia di un nuovo Natale.
natale

12 Commenti a “”

  • buon Natale Max… un abbraccio grande… Marco…

  • Che sia un Natale di felicità…

    ti auguro solo il buono.

    Con l’affetto grande che sai..

    Elisa

  • Feliz Navidad Max…a te a tutti i tuoi amici di Prometeo! Un abrazo y besos Kary

    Buon Natale a tutti Voi!

  • Dedico queste parole scritte da Pablo Casals a tutti coloro che sono genitori, a chi figli non ha, ma che ha fatto come proprio il loro bene e per loro lotta ogni giorno, e a tutti i bambini che non hanno mai conosciuto amore: “Ogni secondo che viviamo è un momento nuovo e ineguagliabile dell’universo, un momento che non tornerà più… E cosa insegnamo ai nostri figli? Insegnamo loro che due più due fa quattro e che Parigi è la capitale della Francia.

    Quando insegneremo loro che cosa sono?

    Dovremmo dire a ciascuno di loro: tu lo sai che cosa sei? Sei una meraviglia. Sei unico. In tutti gli anni che sono trascorsi non c’è mai stato un altro bambino come te. Le tue gambe, le tue braccia, le tue dita abili, il modo in cui ti muovi.

    Potrai diventare uno Shakespeare, un Michelangelo, un Beethoven. Hai la capacità di fare qualunque cosa. Si, sei una meraviglia. E quando crescerai, potrai allora far del male a un altro che sarà, come te, una meraviglia?

    Bisogna lavorare-tutti noi dobbiamo lavorare-per rendere il mondo degno dei suoi bambini.”

    Buon Natale

    Patrizia

  • T abbraccio patri69…bellissimo messaggio!

  • Un augurio per ogni sorriso che ti farà star bene, per ogni abbraccio che ti scalderà il cuore,per ogni sogno che vorrai realizzare

    Sereno Natale e gioioso anno nuovo

  • Buon Natale Massimiliano!!!!!!

    pciù pciù…bacini sulle guance in segno di augurio….

  • TANTI AUGURI DI BUON NATALE A TUTTI VOI CHE SEGUITE IL BLOG CON PASSIONE E CON TANTA VOGLIA DI CAMBIARE TUTTO QUELLO CHE NON VA PER IL VERSO GIUSTO.

    TANTI AUGURI A MAX CON LA SPERANZA CHE PRIMA O POI “L’ONESTA'”VENGA RICONOSCIUTA COME TALE(MI SPIACE PER TUTTE LE FALSITA’ DETTE SU DI TE,E DEI PROBLEMI CHE CERTA MERDA UMANA TI CREA… )AUGURISSIMI SOPRATTUTTO A FLIPPER CHE COMBINA UN SACCO DI GUAI A MAX,MA CERCA DI FARSI PERDONARE….ECCO PER ESEMPIO A NATALE FLIPPER SARA’ PIU’ BUONO.( non ti lusingare pensa solo ai regali).Saluti a tutti Marianna

  • mi associo ai pensieri di Marianna… un abbraccio Max… Marco….

  • Buon Natale anche da parte mia!

  • Sempre speciale e straordinario Max… Auguroni a tutti…

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe