ULTIM’ORA / Faceva prostituire figlio di 8 anni.
Palermo, in carcere cinque persone
Cinque persone sono state arrestate a Palermo con l’accusa di induzione alla prostituzione, abusi e minacce. Secondo gli inquirenti, i cinque avrebbero abusato di un bambino di 8 anni figlio di uno di loro.  Gli arresti eseguiti dai poliziotti presso la procura per i minorenni sono scattati dopo la denuncia di un psicologo di un centro di accoglienza che aveva notato problemi di instabilità emotiva nel piccolo ospite. Secondo quanto raccontato dal medico, ogni volta che il bimbo tornava da casa mostrava "instabilità e alternava momenti di tristezza a momenti di iperattività oltre a disturbi durante il sonno".
La terribile verità è poi emersa durante gli incontri del bimbo con lo psicologo, al quale ha raccontato le molestie sessuali subite in occasione dei suoi rientri in famiglia e ha descritto gli abusi che avrebbero compiuto nei suoi confronti il padre, il fratello e altri ragazzi.
Dietro il terribile commercio ci sarebbe stato il padre della vittima che divideva "i guadagni" con il fratello del piccolo. Quindi il bambino avrebbe confermato le accuse parlando con i magistrati della Procura e della Procura per i minorenni, davanti al consulente tecnico.
Il bambino ha raccontato di essere stato portato dal fratello in una villa dove era stato violentato dagli amici del fratello. Secondo l’accusa il fratello della vittima riceveva un compenso di 20 euro che divideva con il padre. Le indagini della polizia hanno scoperto i partecipanti agli abusi alcuni dei quali abitavano nello stesso stabile della vittima che ha poi riconosciuto gli indagati.  Fonte: Tg Com.

2 Commenti a “”

  • No comment… Non ci si può più fidare di nessuno… Che orrore…

  • E staniamoli tutti questi bastardi, bastardi ancora di più se dello stesso sangue! Staniamoli tutti e speriamo che la giustizia cominci a lavorare come dovrebbe affinchè il dolore e le sofferenze di tutte queste piccole vittime non cada nel dimenticatoio!

    Che orrore!

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe