Comunicato Stampa
 
 
STA ARRIVANDOOOOOO!
COSA? LEGGETEVI IL COMUNICATO STAMPA,
BUONA GIORNATA A TUTTI.
 
“I Bambini delle Fogne di Bucarest – nuova edizione aggiornata”
Massimiliano Frassi – Ferrari Editrice, dicembre 2006.
 
“I bambini delle fogne di Bucarest” (6 edizioni – Ferrari editrice) è stato uno dei più grossi casi editoriali degli ultimi anni. Vero e proprio “long-seller”, ha venduto in Italia e Svizzera più di 100mila copie ed ha permesso di portare alla luce la drammatica realtà in cui vivevano e vivono ancora oggi migliaia di bambini.
Scritto con un linguaggio crudo e diretto ha toccato e smosso le coscienze. Questa nuova edizione, sostituisce le precedenti ed è arricchita di nuovi interventi inediti appositamente curati dall’autore.
 
 
Ritorna a cinque anni dalla prima versione, in una nuova edizione aggiornata ed a prezzo speciale, il libro best-seller di Massimiliano Frassi “I bambini delle fogne di Bucarest”.
Vero e proprio caso editoriale, nella precedente versione il libro ha superato le 100mila copie ed ha creato un fronte di forte attenzione al riguardo dell’infanzia violata in Romania.
Oggi in vista anche dell’imminente ingresso nella Comunità Europea da parte della Romania stessa, Frassi ha rimesso mano al libro, aggiornandolo ed inserendo nuovi documenti che riaccendono i toni della denuncia sociale.
 
 “I bambini delle fogne di Bucarest” è un agghiacciante itinerario negli orrori più atroci e inimmaginabili perpetrati a danno dell’infanzia.
Quello di Massimiliano Frassi, che si è fatto prendere le mani e il cuore dall’ansia e dal dovere morale di aiutare, è un reportage che mette i brividi e crea rimorsi.
L’autore utilizza un linguaggio asciutto ma efficace, descrivendo i lager del terzo millennio da lui personalmente visitati.
Gli aggettivi usati parlando di bambini, sono semplici ma colpiscono dritti al cuore.
“Bambini soli, abbandonati, violentati, derubati della loro infanzia e della loro vita. Bambini senza futuro per colpa del passato. Bambini con la sigaretta in mano, con il sacchetto della colla, con la sifilide, la tigna, l’AIDS.”
Leggendo pagina dopo pagina, si incontrano bambini che vivono nelle fogne, con i topi, gli scarafaggi, gli escrementi e come sottolinea l’autore “randagi come i cani, questi ultimi spesso più bambini di loro”.
Sicuramente questo è un libro che fa riflettere, che induce obbligatoriamente al confronto tra i nostri bambini che vivono in realtà consumistiche e i bambini del libro che si trovano loro malgrado ad avere un tombino come tetto, per poter sopravvivere la notte.
La prima cosa che ci si domanda leggendo questo libro e rendendosi conto della triste realtà dei bambini di strada della Romania, è come sia possibile che le famiglie li abbandonino. La risposta è semplice: la miseria totale, morale ed economica, di queste famiglie non consente di dare nulla nemmeno l’affetto.
 
Il libro, che nella nuova veste editoriale è pubblicato dalla storica Ferrari Editrice, si arricchisce della prefazione di Maria Rita Parsi, psicologa e terapeuta che per prima in Italia si è occupata di abusi sessuali sui bambini e delle fotografie di Attilio Solzi e Paola Galli, fotografi professionisti che hanno operato in Romania con i Medici senza Frontiere.
 
Anche questa volta il libro è legato ad un intervento di solidarietà a favore dei bambini raccontati al suo interno.
Infatti alla pubblicazione è legato un progetto di sostegno ed adozione a distanza, ben spiegato nelle pagine finali, per poter aiutare concretamente i piccoli ospiti del reparto di oncologia pediatrica di un ospedale rumeno, bambini spesso abbandonati in ospedale dai genitori proprio dopo aver ricevuto la diagnosi medica.
 
Data di uscita: giovedì 07 dicembre 2006.
 
L’autore:
MASSIMILIANO FRASSI, nato a Lovere (Bergamo) il 13/08/1969, è fondatore e presidente dell’Associazione Prometeo onlus “lotta alla pedofilia” (www.associazioneprometeo.org ).
Con la sua associazione si occupa di dare un sostegno ai bambini abusati ed alle loro famiglie. È inoltre giornalista e scrittore, autore di altri due libri di grande successo “L’inferno degli angeli” (con prefazione di Maurizio Costanzo -2004) e “Predatori di bambini – Il libro nero della pedofilia” (2006) .
Il quarto libro di Frassi è previsto per il 2007.
Frassi è anche autore del blog dedicato alla pedofilia, più letto in Italia: www.massimilianofrassi.splinder.com

 

7 Commenti a “”

  • spero non ti diaspiaccia se copio e incollo nel mio blog!!

  • smok:

    4anni fa sono venuti a carpi dei ragazzi di Bucarest che vanno in giro x il mondo con un clown francese x potere portare un po di sorriso a quei bambini… Sono stati unici sempre disponibili e con una graandissima voglia di vivere… dovrebbero esserci più persone così!

  • Ad oggi avrò riletto la prima edizione del libro almeno cinque volte, ed ogni volta era un’emozione nuova che colpiva forte il cuore. Sicuramente leggerò anche questa nuova edizione, non solo farò in modo che più conoscenti possibili facciano lo stesso. In bocca al lupo Max, ti auguro di vendere una quantità enorme di copie, chissà che altrettante anime riflettano e facciano finalmente qualcosa.

  • Felicitaciones Max! BARBARO!

  • a chi interessasse siamo riusciti a creare un banner per evidenziare il lavoro di max…chi volesse il codice lo riporto qui…chi non riuscisse puo chiedermelo a mammaselvy@libero.it (grazie e scusa max se appofitto del tuo spazio)

    codice:


  • MI FA PIACERE CHE CI SIA UNA NUOVA EDIZIONE DEL LIBRO!

    COSI L’ARGOMENTO ARRIVERA’ NEI CUORI DI MOLTE ALTRE PERSONE.

    SALUTI A TUTTI VOI…

    che bella gif mammaselvy!!!!!!!!!!

  • Non vediamo l’ora di poterlo leggere… Speriamo serva a far aprire la mente alla persona…

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe