NO COMMENT.
Svizzera, bimba di 5 anni violentata da due ragazzini delle elementari
<<Coira. Una bimba di cinque anni ha subito gravi abusi sessuali da parte di due ragazzini delle elementari di tredici e dieci anni, in una cittadina del cantone dei Grigioni, Rhazuns. Il fatto è accaduto a metà giugno vicino al parcheggio della stazione. Secondo una prima ricostruzione, lo scolaro tredicenne avrebbe violentato la piccola, mentre questa veniva bloccata da quello di dieci anni. Anche quest’ultimo avrebbe poi abusato sessualmente della vittima. Albert Largiade’r, della procura grigionese, ha confermato oggi all’agenzia di stampa elvetica Ats le notizie riportate da vari organi di informazione. In base al codice penale, i minori di quindici anni sono ancora considerati bambini e quindi non ricadono sotto la compentenza del giudice minorile ma del consiglio scolastico, ha spiegato Largiade’r. A Rhazuns, località di 1300 abitanti ad una dozzina di chilometri ad ovest di Coira, le autorità hanno previsto di applicare "misure educative". Dopo le vacanze estive, i due ragazzi non hanno più frequentato le elementari del loro comune. Il più giovane va a scuola a Coira, mentre il tredicennne segue una terapia in un apposito istituto. Saranno entrambi seguiti dal servizio psichiatrico giovanile per appurare che tipo di precauzioni bisognerà prendere nei loro confronti.>>

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe