NO COMMENT.
 
E’ accusato anche di violenza su minori
Pedofilia: insegnante arrestato nel cosentino
Era maestro di musica. Girava filmati pornografici in casa con minori e faceva capo a una fitta rete di pedofili in tutta Italia COSENZA – I carabinieri della compagnia di Scalea (Cosenza) hanno arrestato questa notte un uomo, E. F. R., 56 anni, insegnante di musica, con l’accusa di violenza sessuale su minori e possesso di materiale pedopornografico. Il provvedimento è stato emesso a seguito di prolungate indagini investigative. Secondo i carabinieri, tra il 1997 e il 2002 l’arrestato avrebbe realizzato, nella sua abitazione, filmati pornografici con minori di 18 anni cui impartiva lezioni private di musica. Filmati che poi avrebbe divulgato per via telematica, con allegate spiegazioni su tecniche di adescamento di minori descrizione delle pratiche sessuali condotte sulle vittime e consigli su come evitare di le indagini condotte dalla polizia sui pedofili che scambiano attraverso internet video pornografici dove sono protagonisti minorenni.
RETE DIFFUSA – Proprio su questo si è ora concentrata l’attività degli investigatori, che hanno avviato i controlli necessari per identificare questa fitta rete di pedofili che sarebbe emersa nel corso della prima parte delle indagini. Diverse sarebbero le persone già iscritte nel registro degli indagati e sulle quali si è posta l’attenzione degli inquirenti. Non ci sarebbero altri calabresi coinvolti, anche se gli investigatori hanno preferito mantenere il massimo riserbo sul prosieguo dell’attività.
VIOLENZA SESSUALE – Inoltre E.F.R. è accusato di violenza sessuale nei confronti di minori, tra i 12 e i 16 anni all’epoca dei fatti, a lui affidati o che avrebbe conosciuto per strada. Nella casa dell’arrestato i carabinieri hanno trovato diverso materiale video ed audio che verrà analizzato nei prossimi giorni.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe