Pensieri in libertà – Belgio 5
Per tutti i pedofili. Soprattutto per quelli che passano da qui ogni giorno, auspicando si parli esplicitamente di loro.
Dovete sentirvi colpevoli della morte delle bimbe del Belgio, uccise dalla vostra stessa razza.
Stirpe sub-umana oggi quanto mai inaccettabile.
E dovete sentirvi braccati.
Sempre. In ogni momento.
Cessi la vostra intoccabilità. E si riapra per voi l’inferno che avete creato per i nostri figli.

9 Commenti a “”

  • utente anonimo:

    ho appena letto un articolo in cui si dice che un pedofilo australiano di 46 anni e’ stato liberato dal carcere thailandese grazie a una decisione reale: è accusato di aver stuprato minimo 3 bimbe di cui una disabile. Vi sembra giusto??? Porca miseria , che schifezza. Marzia Vicenza

  • E’ giustissimo:

    sicurametne è colpa di qualche bastardo come me che lo ha ingiustametne condananto convincendo quelle stronze delle bambine a deporre contro di lui, povera creatura innocente. e recidiva.

  • utente anonimo:

    Max, è proprio per persone come quelle che non devi cedere, devi continuare con il tuo lavoro ammirevole e noi ti sosterrmo, per quelle bimbe…

  • utente anonimo:

    Più che braccati dovete sentirvi perseguitati in ogni cosa che fate… BASTARDI

  • Max …. ma cosa fai??? denunci persone che amano così tanto i bambini???? Cattivo. Lui non lo ha fatto di proposito!!!! Quelle due piccole lo avranno sicuramente provocato no??!!!!

  • utente anonimo:

    BELGIO

    Quanti altri bei faccini dovremo vedere ancora in prima pagina? Giù la maschera, non facciamo finta di non avere capito. Il problema dei bambini predati non è un qualcosa che “accade”, così, perché rappresenta un orrore che c’è da sempre, una sorta di peccato universale che noi adulti permettiamo che siano i cuccioli a scontare. Sveglia gente!! Le bambine sono morte perché in Belgio (e non solo) c’è un branco potente, protetto dalla politica e dal mondo degli affari. Sveglia mamme e papà, loro sono le VOSTRE bambine e dovete piangerle, ma anche interrogarvi su chi, oltre ai colpevoli materiali, ha permesso questo orrore. Non sapere e non voler capire è il primo aiuto….ai pedofili.

    Cristina H.

    segnalo che LIBERO di oggi mi ha pubblicato questa lettera.

  • utente anonimo:

    MA NON C’E’ NESSUNO CHE PAGA DEI KILLER PER AMMAZZARLI ???

    LA GIUSTIZIA E’ CORROTTA, I PEDOFILI SIEDONO NELLE PIU’ ALTE SFERE DEL POTERE, L’EMINENZA GRIGIA DELL’AFFARE DUTROUX (L’AFFARISTA NIHOUL) STA PER ESSERE LIBERATO DOPO NEMMENO DUE ANNI DI CARCERE !!! ED ERA IL MANDANTE DEI SEQUESTRI !!! CHI, IN ALTO…. PROTEGGE QUESTI REIETTI ???

  • Ovviamente il commento n.° 1 è dedicato ai pedofili….ovviamente….

  • utente anonimo:

    Sì, ho lasciato io il commento numero 1 ed è riferito ai pedofili, scusate se nnmi sono spiegato bene, ci mancherebbe che mi riferisco a Voi così… Scusate, siete grandi.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe