Ho incontrato un paio di giorni fa una mamma. Splendida ed unica come solo le madri (alcune madri) sanno essere.
Mi ha contattato affinché raccontasi la sua storia.
E dopo l’incontro la promessa è diventata realtà. Una realtà che tra qualche mese potrete leggere.
Qui la ricordo e ricordo solo che suo figlio fu abusato e deciso da un pedofilo. Liberato dopo un anno, tornò ad abusare. Ed uccidere.
Grazie a quelle complicità che permettono alla categoria di esistere e fare tanto male ai nostri figli.
Qui la saluto e la ringrazio. La sua stima è il dono più grande che potessi trovare. E cancella in un colpo solo qualche piccolo rumoroso coglione e tutte le difficoltà ed i i problemi che ogni giorno si affrontano.
AUDIO BLOG / Renato Zero:
Registrata live a Ravenna, durante quello straordinario tour che fu “Senza Tregua”, il 13 agosto del 1980 (giorno del mio compleanno), eccovi per qualche giorno, una straordinaria versione di “Qualcuno mi renda l’anima”.

L’audio e’ stato cancellato dallo spazio su Splinder

Un Commento a “”

  • Queste mamme coraggiose sono ANGELI… Se esistessero più angeli sulla terra ci sarebbero meno pedofili schifosi in giro… W la Mamma e W l’audioregalo che max ci ha fatto…

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe