Arriva Natale.

Per quest’anno niente regali ma solo opere di bene.

Pertanto VI PREGO , scongiuro, supplico, non fatemi regali inutili.

Nel dubbio non fatemeli proprio.

Quest’anno non reggerei altre cose così:

a)      la pipa regalatami da un’amica che mi conosce da quando sono nato e da…. allora sa che non fumo

b)     bottiglie di vino ma soprattutto di liquori da parte di chi sa benissimo che sono da sempre pure rigorosamente astemio (ai limiti dell’integralismo astemico)

c)      vari cd di musica che non ascolterei mai nemmeno sotto tortura (nell’ordine: orribili raccolte pseudo new age con i canti dei delfini fatti col sintetizzatore, Pupo live in Canada, tutti i successi di Mino Reitano, Celentano in dual disc, così devo pure vederlo, etc.) e che non posso neanche riciclare

d)     capi di vestiario acrilici, ma così acrilici che conosco contadini che ci arano i campi: da quando ero piccolo mi porto la fobia per simili materiali, per favore NOOOOO!

e)     libri così brutti che pure i loro autori li hanno disconosciuti

f)       fotografie del Mariolo: vado regolarmente di corpo e non mi servono lassativi 

g)     frasi fatte, ma soprattutto: “tanto hai già tutto e non sapevamo cosa regalarti (peccato che quando entro io in un negozio di cose da regalarmi ne trovo a bizzeffe)”

h)     films in dvd della coppia Boldi/De Sica: passi De Sica ma Boldi quello no

i)        creme dopobarba al sapore di cocco e/o vaniglia, profumate (?) quanto basta per rendere inutile l’arbre magic in auto quando te le metti, ma anche utilissime per camminare nelle paludi senza che gli insetti ti assalgano…

ED ancora, guai a voi se mi donate:

j)        i biglietti d‘auguri dell’Unicef

k)      il dvd di Sabina Guzzanti “W Zapatero”: da quando ha fatto l’imitazione della Fallaci, prendendola in giro anche per il cancro che la attanaglia, mi disgusta il solo nominarla

l)        un qualsiasi libro di Dario Fo

m)     il nuovo cd di Vasco Rossi dove anziché cantare gracchia

n)     un biglietto per il musical della Hunziker: già vado poco a teatro se poi parto da qui……

…..continua, forse

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe