Poche brevi righe per ringraziare gli amici di Almenno (ma in particolar modo la “sorcina” Chiara) per il bellissimo corso conclusosi ieri sera. Può sembrare una frase fatta ma come abbiamo già detto anche in sede pubblica è stato anche per noi un momento di crescita e di confronto molto interessante.Grazie anche per il bellissimo attestato e per la motivazione che con un pizzico di orgoglio riporto integralmente, condividendola con tutti gli operatori di Prometeo e con

la Questura di Bergamo, intervenuta ancora una volta al nostro fianco con la professionalità di sempre (Mauro 6 grande!!!!): “Soltanto i coraggiosi riescono ad arrivare dove neanche gli angeli riescono a volare” Shakespeare – A Prometeo per la sensibilità, l’impegno e l’amore verso i bambini”. Grazie!!!!!

7 Commenti a “”

  • utente anonimo:

    Sig. Frassi

    Di recente ho letto le sue pietose frasi isteriche che preferisce un innocente in carcere che un bambino abusato privo di giustizia o ancor peggio vorrebbe che fosse applicata la castrazione a tutti quelli che abusano di un bambino.

    Considerato che in un libro, peraltro scritto da una psicologa, che tutti noi, nessuno escluso, può essere un potenziale pedofilo, cosa pensa, così come ebbi occasione di scrivere agli onorevoli leghisti, se eventualmente Lei dovesse essere accusato e condannato innocentemente per atti di abuso sessuale e dovessimo procedere alla sua evirazione pubblica, visto e considerato che sostiene questa tesi?

    Certamente le sue affermazioni mi conducono a pensare che di umano e di civile la sua multipersonalità sia alquanto priva di elementi concreti per poter vivere in una società democratica.

    Quello che vorrei capire come sia possibile che Lei che per anni è stato a fianco di un sacerdote che si occupava di malati di AIDS, successivamente si sia occupato di bambini abusati, a tal punto d’essere in contrasto con colui che continua tuttora il suo volontariato verso i minori ed è membro scientifico del Coordinamento interministeriale di pedofilia.

    Non riesco a pensare e condividere come lei possa ergersi paladino degli infanti violati di tutto il mondo quando neanche l’ONU non riesce a dare del cibo a quelli che muoiono di fame.

    Ci sono tanti bambini in Italia che sono molto al disotto della soglia della povertà e che avrebbero bisogno di tanto aiuto, così come quelli malati di AIDS e forse sarebbe molto più utile se si dedicasse al suo primo impegno, abbandonando questo suo interesse per i pedofili, lasciando lo spazio a coloro che da un punto di vista di ricerca e letteratura scientifica ne conoscono un po’ più di Lei.

    Ci pensi, perché ho deciso di valutare se la sua intelligenza è sufficiente e idonea ad accogliere alcune informazioni scientifiche per non sentirla urlare su Internet con i suoi spropositi.

    Mediti… Mediti profondamente

    Un amico

  • Ma perche’ nessuno al coraggio di firmarsi? come e’ possibile che uno prepararato e illiminato come il nostro amico non voglia far sapere a tutti chi e’, in modo da poterlo ringraziare di cosi’ tanta sapienza e preparazione…..e che un pedofilo venga solo castrato e’ persino troppo poco, altro che cosa “peggiore”, mi sembra un gran regalo per chi abusa di un bambino.

  • utente anonimo:

    Caro amico ( così la chiamo perchè non ha avuto il coraggio di mettere il suo nome) di frasi isteriche personalmente non ne ho lette, ma sa di che cosa sta parlando? Mi può spiegare, visto che pare così preparato, come mai la gente attacca sempre persone che vivono per fare del bene e aiutare gli altri? E dove ha letto che Frassi è favorevole alla castrazione quando afferma sempre che è un’azione sbagliatissima, che un pedofilo castrato può essere ancora più pericoloso?? Aiaiai amico… ha capito chi deve meditare??

    Barbara

  • Max sei un grande!!!!!!!

  • Nesuna aggiunta. Non dice una cosa ceh sia vera.

    QWuanto a quel sacerdote poi….

    Nel fattempo noi ci interessiamo a lei. Che non ha né cultura né altro.ùChissà come mai la preoccupa il nostro “interesse” ai pedofili?

    Affari di famiglia?

    Se cacciassimo gli analfabeti lei sarebbe già perso.

    Informati coglione!

  • utente anonimo:

    Secondo me dovrebbe prepararsi meglio all’appello e studiare su se stesso e non sugli altri come Frassi.

    Visto che difficilmente una seconda volta riuscirà a farla franca.

    G.B. Torino

  • Mi piace molto Beppe Grillo e leggo spesso il suo blog (pur non condividendone in toto il pensiero).

    Ho pure acquistato il dvd del suo ultimo spettacolo e spero sempre in una sua nuova apparizione tv o magari in un suo libro.

    Di recente mi ha colpito un suo sfogo, dove per la prima volta toccava temi personali sciorinando un elenco di falsità dette sul suo conto ed annullandole in un solo colpo.

    Lo sfogo di Grillo mi è venuto in mente leggendo le stronzate che un soggetto come lei scrive da Torino su di me.

    Stronzate che, come sempre accade, nulla hanno a che vedere con la realtà (pesco a caso poiché l’ho letta una volta sola = a: non ho mai collaborato con un prete nel campo dell’aids; b: il mio percorso personale è noto e la mia GRANDE preparazione anche, si informi meglio ignorante; c: nelle commissioni interistituzionali non partecipo per mia scelta, vista la presenza di personaggi non chiari e non puliti! ; d: a differenza degli stessi rappresento l’unica associazione italiana che ha collaborato attivamente – e gratuitamente – ad una valida proposta di legge finalizzata a bloccare per sempre soggetti che lei invece ama e stima; domanda: si trova davanti ad uno specchio? ; e: sono contrario alla castrazione chimica perché l’ho studiata, so cos’è, l’ho vista applicata e so essere inutile; f: potrei continuare all’infinito ma poi so come va a finire, finisce che mi annoio e mi rammarico di aver perso tempo), stronzate prodotte da menti palesemente disturbate convinte che se noi tacciamo per sempre loro vivranno per sempre.

    E non sanno che Prometeo o meno, Frassi o meno, in questa società NON c’è posto per loro.

    Il pedofilo è un criminale e come tale va trattato (a meno che non si consideri malato e NON CHIEDA AIUTO!!!! – se vuole sa dove trovarci, in caso contrario impieghi il suo tempo a studiarsi non a studiarmi).

    Oggi purtroppo i criminali non finiscono più in carcere (figuriamoci quindi gli innocenti) ma non per questo devono pensare che questa società (le cui pecche ogni giorno qui evidenzio) sia disposta ad accoglierli.

    Fine.

    Canzone del giorno: Renato Zero, Emergenza Noia.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe