Ciao a tutti,

ieri ho passato il pomeriggio con…..Le Iene, già proprio le Iene, quelle del programma televisivo. Sono venuti a trovarmi per mostrare un filmato (allucinante) a cui è seguita una mia intervista. Non so se per motivi di spazio il mio intervento andrà in onda integralmente (lo dubito!), ma so per certo che giovedì prossimo (guai a chi ci tradisce con Elisa Di Rivombrosa!!!) andrà in onda il filmato (e questa è la cosa importante): un loro reportage dove fingendosi turisti sessuali “a caccia” di bambini parlano in tre occasioni con un pedofilo veronese (ricordate la notizia di un paio di giorni fa?! Vedasi spazio No comment) che descrive per filo e per segno dove, come, quanto e quando violenta i piccoli. Per farla breve: un’inchiesta, ripeto, sconvolgente ma assolutamente da non perdere. Oltretutto credo sia la prima volta realizzata in Italia dove si mostra un simile documento. Non voglio anticipare nulla se non che una delle cose che più vi colpirà sarà la “tranquillità” della bestia, il suo essere sicuro di fare la cosa giusta, la totale mancanza di empatia nei confronti delle vittime che sono cose, oggetti utili solo per soddisfare le su voglie.Segnatevelo: giovedì sera, ore 21,00 Italia Uno Le Iene.

5 Commenti a “”

  • utente anonimo:

    Non mi perdero’ il programma stanne sicuto, spero che il tizio venga riconosciuto…..piera

  • utente anonimo:

    Bene! Mi fa proprio piacere!

    Non mancherò all’appuntamento..

    I programmi tosti non possono che dar spazio a persone toste e con le palle!

    Federico da Modena

  • utente anonimo:

    Pur nella omonomia (non gradita) della concorrenza, sai che sarò spettatrice presente.

    Mi auguro sia solo l’inizio.

    un bacio grande Max

    Elisa

  • utente anonimo:

    Non vedo l’ora .

    ciao a tutti

    Manuela

  • utente anonimo:

    oggi ho sentito max dice che la sua intervista era troppo lunga e non era convinto che sarebbe passata,però era contento per l indagine delle iene e per quello che faranno con lui. comunque tutti davanti alla tv ciao da nonna angela

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe