ORGOGLIO PEDOFILO.

Domani è la tua festa. Fatta solo per te. A tua immagine e somiglianza.

Con la boria che ti contraddistingue ti alzerai fiero di te. Fantasticando di poterti fottere un altro innocente. Peccato: perché se tu ed i tuoi compari aveste orecchie per ascoltare sentireste cosa finalmente dice la gente. Quanto schifo gli fate. Quanto poco, appunto, avete da festeggiare: 

buon boylove day, 

buona giornata dell’orgoglio pedofilo, 

è gusto che vi facciano la festa.

n.b.: Nella home page del sito di Prometeo il comunicato stampa congiunto Prometeo/Telefono Arcobaleno/Osservatorio sui diritti dei minori, ripreso oggi da varie testae tra cui Libero, la padania, ed Il Messaggero, in prima pagina, con un commento a firma di Maurizio Costanzo!

 

Nello spazio FOTO invece il logo ufficiale….già perché hanno pure il logo!

12 Commenti a “”

  • utente anonimo:

    Non è possibile… Ma cosa avete da festeggiare??? Un logo per questa festa??? Sono incazzatissima, sto male, mi riaffiora il dolore, pesanti sensazioni mi agitano…perchè si festeggia con orgoglio il male fatto a tanti bimbi. UNo schifo, mi fate tremendamente schifo e mi auguro che il male che fate vi torni indietro ancora più feroce distruggendovi la vita…Un modo ci sarebbe: una vita senza bambini.

    Barbara

  • MB82:

    no, non posso crederci! la festa dei pedofili? che schifo! e cosa avrebbero da festeggiare? la loro perversione? avrei io una bella soluzione!

  • utente anonimo:

    tanto,festeggiano ogni giorno all’uscita dei tribunali.

    i pedofili sono innocenti i bambini sono i veri delinquenti!!!

    non è così che sempre più spesso finisce!?

    qualcuno,per favore mi dica che non è così!!

    Marinetta.

  • Non ci credo, hanno pure il coraggio di uscire di casa?

    Dovrebbero passare la giornata a prendersi a schiaffi dopo essersela fatta in mano…altro che festa.

    E se vogliamo vedere, chiamarla “boylove” è una presa in giro ulteriore, il nome che hanno attribuito è ancora + ipocrita delle loro facce orrende. Perchè nelle torture a cui sottopongono le vittime, non so voi, ma non ci vedo nulla di lovely.

    Lau

  • utente anonimo:

    al peggio non c’è mai fine, questo dimostra quanto deboli siano le nostre forti convinzioni di poter fermare o almeno ostacolare questo dilagante infame atroce, impropriamente chiamato “fenomeno”.L’augurio che faccio a tutti coloro i quali credono ancora che ci sia una “via” giusta per neutralizzare queste bestie,è di mollare mai. Io ci credo, credo in Prometeo, credo in quello che fa, in quello che pensa.

    Max, non scoraggiarti, combatti con la forza che sai. Saremo sempre al tuo fianco, col tanto o il poco che possiamo, ma sappi che siamo lì al tuo fianco.

    P.S. non accetto come cittadina che ci sia il permesso di fare una giornata dell’orgoglio pedofilo, non lo accetterò mai e mi sento abbandonata da chi dovrebbe tutelare il cittadino e non le bestie.La gente per bene è stanca, stanca di queste assurde prese in giro, e non mi meraviglierei se succedesse qualcosa.

    Bilancia

  • utente anonimo:

    Vergonga.

    Al muro,loro e chi li scarcera!

  • utente anonimo:

    semplicemente una vergogna

  • utente anonimo:

    Lavoro in Polizia ma leggi assurde ti legano le mani e magistrati imbecilli ed impuniti, se ti dai da fare e diventi scomodo, cercano di legarti del tutto. Perchè non istituire la giornata dell’orgoglio antipedofilo ?

    Si potrebbe studiare insieme come superare gli intralci di cui sopra.

    E, vi assicuro, con un briciolo di fantasia e tanta decisione ci si può riuscire…!

    Daniele

  • Semmplicemente….Orrore!!!

    Anche noi dedicheremo un post, oggi, a questa mostruosa celebrazione..

  • E’ una vergogna immane. mamma lara

  • grandi:

    così vi voglio!

  • utente anonimo:

    Mi sento male… :((((

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe