<<Quante volte la sua parola (di Cristo) viene distorta e abusata!

 

Quanta sporcizia c’è nella chiesa e proprio tra coloro che nel sacerdozio dovrebbero appartenere completamente a Lui!  (…)

 

Il tradimento di discepoli è certamente il più grande dolore del Redentore, quello che gli trafigge il cuore”>>

 

– Via Crucis, Venerdì Santo 2005 Cardinale Ratzinger oggi Papa Benedetto XVI –

 

6 Commenti a “”

  • utente anonimo:

    Grande felicità per l’elezione a Papa di questo grande uomo.

    Speriamo solo che metta in pratica quanto ha detto e che lo faccia al più presto.

    Armando (Comitato liberi da Mario)

  • utente anonimo:

    Se continuate con queste storie diventa un blog per quattro anime. Volete capire che basta lasciare Brescia e il vostro Mario non lo conosce nessuno?!

    Sveglia! BASTA SPRECARE ENERGIE!

    Per il papa io vorrei dire che non lo vedo così positivamente come Frassi ma spero di sbagliarmi, anceh perchè le medesime obiezioni le avevo per papa Giovanni paolo II e poi chiaramente mi sono dovuto ricredere. Questo però mi sembra una figura troppo arcigna e arretrata. Dubito possa portare quella sferzata di energia che aveva il suo predecessore.

    Attendmo però prima di dare giudizi affrettati e lascio allo Spirito Santo il compito di lavorare anche per noi nella giusta direzione.

  • utente anonimo:

    Io non mi riferivo all’insignificante MARIO che intendi tu, ma alla Chiesa in generale.

    E comunque……..

    Armando (Comitato Liberi da Mario!!!!)

  • utente anonimo:

    Male, molto male che tu Anonimo, non cerhi di capire cosa accade a Brescia e ti chieda chi è Mario, perchè se tu fossi in grado di fare ciò vorrebbe dire che hai una coscienza.

    Ma scusa,il commento precedente come ti porta a Brescia e a pensare che Mario possa essere una persona con un ruolo particolare? non è che sei proprio tu che vieni in questi luoghi popolati da:dolore, speranza, amore, vita?

    Vieni con la speranza di turbare,d’avere reazioni vivaci?

    Poco importa, perché di persone a cui queste “cose” interessano ce ne sono davvero tante.

    Sonia…………

  • Ciao, è da tanto che nn lascio un commento. Le parole di Ratzinger sono verissime… mea culpa per le mie infedeltà. La storia del card. Law (che da quando è accaduta la vicenda non ha scalato nulla… era già a quel posto prima, un postro tra l’altro senza grosse influenze: rappresentante delle basiliche patriarcali!!) è triste e legata alla debolezza di chi si trova a vedere i suoi collaboratori immischiati in faccende vergognose… ti si scioglie il cuore nelle budella, non irentra nelle tue categorie mentali e non riesci ad accettarlo. Non voglio giustificare nulla o chissacchè, ma forse vale la pena ricordare che Law non si è macchiato di quel delitto… fr. Mirko

  • carissimo Mirko

    ben trovato.

    Sono in parte d’accordo con te ma voglio fare una precisazione:

    è vero che il sig. Law non si è macchiato personalmente di tali reati ma è altresì vero (lo dicono le sue ammissioni in Tribuinale e le carte del processo) che sapeva ma ha taciuto, impedendo almeno un nuovo centinaio di abusi.

    E questo, per me è altrettanto grave.

    Uomini così, in posticome quelli, sono a mio personale avviso, una bestemmia ed un’offesa per la Chiesa e per Dio.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe