Teloni anti pedofilia.

La particolare iniziativa è stata assunta a Vicenza dove già una decina di scuole materne ed elementari si sono dotate di “teloni antipedofili” dove le numerosissime segnalazioni di individui sospetti. I teloni verdi scuro ed a trama fitta, proteggeranno i bimbi da sguardi indiscreti, mentre alcuni volontari faranno la ronda per vigilare. Nulla da dire sull’iniziativa ma un’idea nasce spontanea: perché non utilizzare i teloni per “sigillare” tutti i pedofili individuati, tenendoli definitivamente lontani dai nostri sguardi?

Un Commento a “”

  • utente anonimo:

    Infatti: il Male è dentro di noi. Per questo dobbiamo saperci indignare: per scegliere di non accettarlo come ineluttabile, per non arrivare a negarlo…altrimenti lui riesce a insunuarsi come se niente fosse nelle azioni di tutti i giorni, nei pensieri e quindi nelle azioni… occorre che ci educhiamo e che a questo educhiamo i piccoli. Prima di tutto dobbiamo chiarirci cosa è Male, uscire dall’ambiguità: non può esserci una unica valutazione, uguale per tutto. Dobbiamo dire, gridare quando il Male appare, perchè non rubi la nostra anima. E’ abile il Male. Si insinua dentro la nostra mente e arriva a giustificare poi qualsiasi scelta. Lo dice bene anche Marco Marchesi…leggete la sua esperienza, è emblematica. Il Male potremmo compierlo anche noi, se non stiamo all’erta. E stare all’erta significa riflettere e non accettare la rassegnazione. “Fa più paura il silenzio degli onesti…” e allora è bene parlare con chiarezza, senza paura delle conseguenze. Che sono sempre piuttosto pesanti, è vero…Ma è importante uscire dalla notte, la notte della Ragione.

    Vitaliana

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe