ANCORA COMUNITA’ IN RETE.

Ricevo e segnalo:

Pedofilia: comunita’ virtuale su Internet, 15 indagati Perquisizioni e sequestri della polizia in 11 citta’ (ANSAweb) –

CATANIA, 18 NOV –

Una comunita’ virtuale italiana di pedofili su Internet e’ stata scoperta dalla polizia postale di Catania durante indagini di contrasto alla pornografia minorile che hanno portato all’iscrizione nel registro degli indagati di 15 persone. I luoghi di lavoro e le abitazioni degli indagati sono stati perquisiti dalla polizia che ha sequestrato computer e materiale informatico a Roma, Catania, Modena, Bologna, Brescia, Pavia, Trento, Cagliari, Lucca, Chieti e Genova. L’inchiesta avrebbe permesso di individuare tutti i membri italiani iscritti alla comunita’ virtuale, costituitasi circa un anno fa in un sito web ubicato all’estero. Le indagini sono coordinate dalla Procura Distrettuale di Catania e si svolgono in collaborazione con il Servizio Centrale di Polizia delle Comunicazioni di Roma.

3 Commenti a “”

  • utente anonimo:

    Magari questa comunità di “bravissime persone degne di ogni stima”, ha anche un Don, direttore spirituale con suore tuttofare al seguito, nei confronti dei quali, temo, i miei sentimenti non sarebbero ispirati alla dovuta devozione e reverenza…

    Franco

  • utente anonimo:

    Già … c’è anche Lucca … così asettica, così apparentemente “perfetta” … ma da molto tempo notizie di pedofilia campeggiano sulla cronaca locale … e nascondere il marcio con il “profumo” non serve a nulla … sempre marcio rimane !!!

    :-

  • utente anonimo:

    Sono intervenuta ieri sera insieme a una mia amica alla conferenza di Torino.
    Volevo ringraziare lei e il dott. Marziale per la ricchissima esperienza che ci avete regalato .Anche se stanotte non ho dormito poiché mi sono fatta prendere dalla lettura dei suoi libri rinnovo il ringraziamento e l’invito ad andare avanti. Ho una nipote che ha subito abusi da parte di un “insospettabile” e so cosa vuol dire la parola solitudine.
    Grazie ancora, continuate così.
    Silvana B. – Torino

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe