IL VAMPIRO 4/4.

 

Chi gli è vicino (ma molto vicino) lo dice adirato per il post “Il Vampiro”, che dopo aver salvato,  ha spedito insieme alla sua spazzatura a destra e a manca.

In realtà, a conferma del suo “ego in costante erezione” (almeno quello), è così narcisista da sentirsi chiamato in causa personalmente, entrando ogni giorno in questo blog (non sentite a volte un cattivo odore?) e facendo suoi testi dove in realtà non si parla (proprio) di lui……..quanto della sua specie.

Quella, appunto, dei vampiri: mi chiedo che infanzia abbiano avuto. Da quali genitori siano stati generati.

Mi fanno pena per la loro incapacità di amare e per la loro capacità di generare odio.

Solo odio. Che quando gli applausi dei loro fedeli marchettari scemeranno, alzerà l’onda che li spazzerà via.

Nel frattempo continuano a nutrirsi di bambini.

E di carogne, visto che si mangiano pure tra di loro.

Poiché la loro fame predatoria non ha limiti; sono come la Lupa di Dante, che “dopo il pasto ha più fame che prìa”.

 

Canzone del giorno: Beatles, Helter Skelter.

3 Commenti a “”

  • utente anonimo:

    ciao Max,continuo a leggerti,condivido tutto:dalla gioia per il pulmino di suor Michela al ribrezzo e la pena per certi esseri…Moon

  • utente anonimo:

    Mi piacerebbe far sapere a quei “buontemponi”(che forse fanno tutto questo per paura) che i volantini che ho trovato e che troverò, andranno nella carta da riciclare per cui le loro parole diventeranno soldi per la scuola quando ci sarà la raccolta della carta, e così riusciranno ad avere un senso; perché se pensano di far spaventare, arrabbiare, preoccupare noi genitori proprio si sbagliano, perché noi siamo e saremo qui fino a quando non verrà fatta giustizia, e ripeto noi non facciamo i giudici, noi non facciamo i nomi di imputati o indagati…….forse perché sempre noi, abbiamo la verità raccontata dai nostri figli e non abbiamo la paura di diventare indagati.
    Ora seguirà su questa cosa e altre loro iniziative un lungo silenzio, perché non mi scuotono minimamente anzi rinforzano le parole dei bimbi, quindi scrivete, parlate, organizzate……………..
    Sonia……………………

  • utente anonimo:

    “… che si alzi un GENEROSO VENTO e che li SPAZZI TUTTI VIA … VIA … VIA …”

    Con profonda indignazione …

    Alessandra – Anima Scomoda

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe