Cambiano i tempi? Non è più tempo forse di fiaccolate pro pedofili?

Cambiano i tempi? Non è più tempo forse di fiaccolate pro pedofili?
scritte contro prete pedofilo

Don Giampiero Pischiulli si è dimesso dal suo ufficio di parroco della chiesa di Santa Lucia di Brindisi mentre le indagini a suo carico per violenza sessuale su minori dopo il servizio shock de Le Iene, proseguono. La giustizia farà il suo corso, ma qualcuno ha già sentenziato: “Curia infame” e ancora “don Giampiero infame e pedofilo giù le mani dai bimbi”, sono le scritte comparse sui muri di un’abitazione adiacente la parrocchia dove il prete svolgeva fino a ieri i suoi uffici sacerdotali. Il riferimento della prima scritta è, evidentemente, alla solidarietà espressa dal vescovo Domenico Caliandro al sacerdote, per il “momento umanamente assai difficile”, oltre che alle eventuali vittime degli abusi. I carabinieri al comando del colonnello Alessandro Colella in queste ore stanno interrogando parrocchiani e “colleghi” del prete indagato, fra il materiale acquisito nel fascicolo del pm Giuseppe De Nozza, una serie di dvd di contenuto pornografico sequestrati in casa di don Giampiero, oltre che il servizio mandato in onda nella puntata del 24 ottobre.
FONTE: LA REPUBBLICA.IT
A cura di Blog Staff

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe