Archivi per la categoria ‘ecpat’

Turismo sessuale in crescita: nuova meta Europa dell’Est.campanha20contra20exploracao20se-1
Due pagine intere sul Corriere della Sera che confermano (vedi anche articolo a seguire) come le denuncie da noi fatte sul campo non siamo poi così campate in aria. È in crescita il turismo sessuale e sono ben 80mila gli italiani che ogni anno viaggiano per cacciare i minori (mente quegli arrestati si contano sulle dita di una mano). Cifre da capogiro, come quelle che investono le vittime (9milioni di bambine fatte prostituire! Un milione i ragazzini!) ed un giro d’affari di 250 miliardi di euro! Mentre il 93,3% degli abusi viene commesso negli hotel.
15 dollari, il prezzo medio di una bambina fata prostituire in Cambogia, 500 se è vergine, 5 euro il prezzo di un bimbo venduto alle stazioni di servizio delle autostrade della Repubblica Ceca, spesso dalle stesse madri..
I dati arrivano direttamente da Ecpat Italia e sono stati presentati dal presidente di Ecpat, l’avv. Marco Scarpati alcuni giorni fa al Bit di Milano, la fiera del turismo. Oggi, ha dichiarato Scarpati “i cacciatori si sono fatti più furbi. E colpiscono sempre più vicino”. Ed aggiunge: “il turista sessuale oramai sa in quali paesi la polizia fa più accertamenti, e applica un approccio ragionato. Evita gli hotel, magari prende casa, si ferma per mesi, “coltiva” le vittime e le famiglie, rientra in patria solo per il visto. Non più turista ma turnista del sesso.”
Scarpati dà altre cifre dell’orrore:
”300mila nuovi casi di hiv pediatrico all’anno. Tutti a causa degli abusi sessuali subiti. 4 milioni e mezzo di bambini infettati da Papilloma virus, 500mila di epatite C, in paesi dove spesso “un attacco di diarrea” o una banale influenza sono già letali! Ed ancora, 2 milioni di aborti, 1 milione e 640mila tentativi di suicidio. “Bisognerebbe saper moltiplicare per mille, centomila, un milione il viso dei propri figli, nipoti, fratellini, per comprendere la portata di queste cifre”.
Ed ogni giorno che passa “è un giorno di morte” per molti di loro.

Ne abbiamo parlato alcuni giorni fa, ora è on-line. E’ il report aggiornato sul turismo sessuale, dell’Interpol con Ecpat:
http://www.corriere.it/cronache/08_marzo_
25/turisti_sesso_47af0610-fa38-11dc-b669-00144f486ba6.shtml

Turismo sessuale.
giorgio sampec pedofilo veronaIeri sul Corriere della Sera sono state dedicate due pagine al dramma del turismo sessuale.
Agghiaccianti, ancora una volta, i dati del fenomeno. Dati peraltro in difetto.
Secondo l’Interpol e l’Ecpat sono ben 80mila gli italiani che vanno a caccia di bambini all’estero. Sud America, Africa, Sud est Asiatico, oramai non c’è angolo del mondo che non abbia bimbi da vendere (Italia compresa).
A breve tornerò con più attenzione sul tema, qua pongo solo un quesito:
malgrado al legge italiana parli chiaro (“si può punire nel nostro paese il connazionale che ha violato bimbi all’estero”), a fronte di 80mila bastardi come mai fino ad oggi le persone arrestate per questi crimini si possono contare sulla punta di una mano?
Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe