Condannato a 5 anni e 1/2 mago-pedofilo.

Di lui avevamo già parlato ai tempo in cui fu arrestato:
http://www.massimilianofrassi.it/blog/category/valentino-giacomello

Valentino Giacomello, alias Satyricon, “mago” esperto nel mettersi in contatto con i defunti, aveva adescato in internet una ragazzina che da poco aveva perso il padre.
Sfruttando questo fatto le aveva promesso appunto un dialogo con l’aldilà, mettendo in atto un lungo e laborioso opera di plagio.
Ora il soggetto è stato condannato anche in secondo grado, a 5 anni e mezzo di carcere.
La sentenza quando approderà in Cassazione farà Giurisprudenza, per motivi che non sto qua a sottolineare e sui quali torneremo a tempo debito.
Fu la madre a scoprire che la figlia stava subendo abusi leggendole il diario. E scoprendo tutta una serie di riti esoterici a sfondo sessuale ai quali doveva sottostare.
Dopo tutte le difficoltà che un genitore deve affrontare per fortuna sua, e della figlia, si è rivolta alla squadra mobile di Vicenza che nelle persone degli ispettori Minervini, Salomone e del vice questore Marchese le ha dato il giusto e necessario supporto.
Al giornale di Vicenza la madre ha dichiarato:
«Ho pianto quando i giudici d’appello a Venezia nei giorni scorsi hanno confermato la condanna a 5 anni e mezzo di carcere contro quel uomo che ha soggiogato mia figlia manipolandola fino a farla diventare un oggetto sessuale di soddisfazione, sottoponendola a ripetute e indicibili violenze. Ho pianto dalla gioia, lo confesso, perché quel individuo ha segnato per sempre la vita di mia figlia e la mia, e la giustizia sta facendo il suo corso. Abbiamo sofferto molto per colpa sua».
Di sette, persone plagiate e quant’altro ci siamo occupati molto in questi ultimi tempi. E continueremo a farlo.
Intanto raccogliamo questa notizia, come segno che le cose possono cambiare, in meglio, certi legami malati possono essere interrotti e si può davvero tornare alla vita.

Nota: a breve andremo a postare una lettera di una ragazza vittima di una setta satanica….

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe