Condannato in secondo grado il predatore di bimbi disabili, Pietro Materi.

Pietro Materi: il predatore di bambini disabili è stato condannato anche in secondo grado.
Raccontare la sua storia al mondo è stata una delle battaglie di cui questo blog va più fiero.
Soprattutto quando si corse il pericolo che venisse scarcerato, che il processo dovesse ripartire da capo, che passasse per incapace di intendere e di volere. Poi invece la Giustizia trionfò (impossibile non farlo con i filmati che lo inchiodavano all’amara verità dei crimini compiuti) ed arrivò la condanna a 16 anni.
Condanna che la corte d’appello ha riconfermato, fino all’ultimo giorno.
E così Pietro Materi ex insegnante di sostegno per bimbi disabili resta in carcere. 16 anni sono tanti in Italia. 16 anni fatti da pedofilo possono essere un’eternità.
Intanto anche la Svizzera si prepara a giudicarlo, per aver “affittato” là un bimbo disabile ed averlo abusato con la complicità del padre del piccolo, che gliel’aveva affittato dopo aver messo un annuncio in un sito internet di pedofili.
Cliccando il suo nome tra le “categorie” recuperate tutta la storia, la video intervista al padre di una delle vittime e la sentenza di primo grado.

 

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe