Corso di formazione per forze dell’ordine. La riflessione della dr.ssa Claudia Barbarano, criminologa

“Mi rimane impresso di Bergamo, di Ponteranica, di Gorle la parte bella d’Italia: Agenti di Polizia, Carabinieri, Finanza, Stradale bloccati in un ascolto ininterrotto, mentre la neve picchetta contro le vetrate. Conservo il fruscio delle biro sui block notes, gli sguardi angosciati di chi ha bisogno di capire, di sentire, di vedere. Tengo per me l’interesse per il mondo visto dalla prospettiva del bambino, così semplice negli strumenti, eppure irrimediabilmente complessa. Accarezzo nel mio ricordo le domande preoccupate e rassegnate di chi in prima linea, è costretto ad accontentarsi delle scialbe parole, dei perbenismi pseudo-giuridici, della Carta di Noto. Sono troppi gli sguardi, le inflessioni della voce, i movimenti di contorno che mi hanno restituito speranza e alimentato contenuti. Prendo per me la soddisfazione di aver saputo usare diligentemente quello che ho studiato tanto a lungo per dare forme e nomi agli orrori che ho vissuto, e di aver dato informazioni concrete, prassi da utilizzare, comportamenti da tenere al primo contatto con una presunta vittima. Avevo risposte e non sgangherate linee guida.”

Claudia Barbarano , criminologa di Prometeo e relatrice del nostro corso di formazione per forze dell’ordine.

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe