Emergenza Stupri 2/2

EMERGENZA STUPRI 2/2.

Lo stupro non ha colore. Né sesso. Né età.
Lo stupro deve inorridire sempre. Che a commetterlo sia un bianco, un nero, un azzurro, un giallo.
Un maschio o una femmina.
Un ragazzino minorenne, o un anziano.
Lo stesso dicasi della vittima.
Non importa il sesso. Che sia giovane o 81enne. Bianca o non.
Ma fino a quando davanti ad una violenza non sentiremo una condanna inappellabile, decisa e netta, senza se e senza ma, senza valutazioni sullo status sociale dell’abusante, sulla sua religione, sul colore della sua pelle. Quando sarà l’azione ad essere condannata, a prescindere dall’agente, allora sì, avremo creato una cultura dove lo stupro è un abominio inaccettabile.
Ma temo siamo lontani anni luce da tutto questo!
Poiché prevalgono strumentalizzazioni, che con la condanna della violenza non hanno proprio nulla a che fare, anzi…

 

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe