Fanculo alla paura. Di vivere!

Dalla pagina Facebook di Massimiliano.

Staff Blog.

 

Post 2/2: Paura
Ricevo questa mail:

“Caro Max, posso chiamarti così vero? Ti seguo in silenzio da oramai 4 anni. Ho assistito a diverse tue conferenze, letto i tuoi libri il tuo blog. Mi sono ritrovata in tutte le tue parole e più di una volta ho detto ecco qualcuno che parla al mio posto. Da almeno due anni voglio venire al gruppo di auto aiuto, ma poi quando ho finito la lettera che ti voglio mandare per chiederti di poter venire la cestino e piango.

Ho 35 anni. Voglio la mia vita. Voglio un amore di cui potermi fidare e che faccia un po’ di strada con me. Voglio qualcuno che si prenda cura di me che mi coccoli un po’? Non chiedo troppo vero? Ma ho paura. Paura che se mi fido poi ricevo solo del male. Io non ho un lavoro stabile, vivo coi miei, per fortuna e per sfortuna. Dato che l’orco è indisturbato in casa. Vorrei venire da voi, cicatrizzare le ferite come dici tu. Ma ho paura. E mi blocco.
Che fare? Grazie di tutto ciò che fai, grazie (….).
blog pedofilia
Post  1/1 :
Mi dice una persona “sai non ho nulla da offrire e il mio futuro appare come un buco nero”. Errore. Anzi duplice errore. Il primo è che le persone belle, speciali, come te hanno da offrire un cuore grande. Che vale più di un conto corrente obeso o di una villa ai Caraibi. Secondo se il futuro è un telo nero, sarà ancora più bello usarlo come sfondo per riempirlo di colori.
Serve coraggio però. Volontà. Serve che se ad un certo punto il mare è in burrasca ci si fermi un attimo, aspettando che passi e non pensando che sarà sempre così. Ma soprattutto valorizzando ciò che di bello si ha, in attesa che tutto diventi “bello”.
Fanculo alla paura ed a tutto ciò  che ci impedisce di vivere, rischiare, amare, rimandando sempre a domani, facendoci rincorrere instancabilmente l’isola  che non c’è quando su quell’isola magari già ci siamo approdati.

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe