Grazie davvero!

Sabato si è tenuto il raduno vittime pedofilia. E ancora una volta è stato un grande momento. Che richiede grande impegno. Ripagato poi da e-mail così:
gruppo auto aiuto vittime pedofilia (2)

Buongiorno Max! Vorrei dirti quello che stai per leggere da Sabato, ma nel caos emotivo non ci sono riuscita. Diciamo che scrivertelo è più semplice!

Quando ho letto per la prima volta il tuo Blog, sono rimasta stupita e ho pensato “non credo ai miei occhi”. Poi appunto, ti ho scritto. E ancora non credevo ai miei occhi. Nel senso che ci sono anche altre associazioni anti pedofilia, ci sono altre persone che si battono per i diritti dei bambini, ma quando le guardi negli occhi, lo senti nell’Anima, quanto è radicata in loro la battaglia e la guerra che stanno combattendo, quanto Amore c’è, quanta Passione. Nel corso della mia vita fino ad ora ho imparato a capire quasi al volo dagli sguardi, dai gesti, le persone di cui potersi fidare, quelle sincere, quelle oneste. E quando ti ho conosciuto mi è presa una fitta al cuore. Quando ho conosciuto Zia Caterina, Antonella, Chiara. Mi girava la testa perché mi dicevo: “non è possibile!” In tutti questi anni, ho sempre alimentato la speranza che le persone Buone, quelle con un Cuore, ci fossero, ma basandomi semplicemente su idealizzazioni, e adesso ho davanti delle prove tangibili e numerose.

E ti assicuro questo non è poco. Anzi. Perché avere avuto intorno troppe persone che mi hanno usata per i loro personali scopi, ha pian piano scavato una voragine, che in alcuni momenti pensavo fosse incolmabile. La Voragine che intacca la fiducia nel prossimo, nell’Amore. Con gli anni ho sempre avuto il sentore che non fosse davvero una voragine dove non ci sarebbe più stata Vita. Ma ogni volta che io vengo da voi a Prometeo nella Voragine scopro che la Vita c’è. Scopro che pian piano (ho ancora dei limiti su cui lavoro) degli altri ci si può fidare. E senza Voi, senza il G8, senza quel calore che si sente da quando si fanno quei passi per attraversare il cancelletto, tutto questo sarebbe il lavoro di un minatore con una lampada scarica e una bussola impazzita.

Sappi che i tuoi consigli arrivano al Cuore. Mi spiace tanto per quello che la tua posizione, il tuo lavoro comportino. Mi spiace immensamente per quello che affronterai Giovedì.

GRAZIE. Davvero.

Probabilmente tutte queste cose te le sarai sentite dire un milione di volte. Ma avevo bisogno di fartele sapere.

Ti auguro una Settimana Raggiante, Luminosa e piena di Vita e di Amore.

Clo.

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe