Ha quasi 90 anni. E’ Pedofilo. Ottiene i domiciliari e torna ad abusare.

pedofilo 80enne e recidivo

pedofilo 80enne e recidivo

Quest’uomo si chiama Antonio Cocchiaro, classe 1928. Sta scontando a Pescara 14 anni per abusi su ragazzini che si offriva di aiutare e invece adescava per abusarli. L’ha fatto per tutta la sua vita dato che diverse sono le denunce contro di lui. L’ultima l’ha raggiunto in carcere ed è riferita a quando ottenne i domiciliari per motivi di salute. Stava a casa, 3 anni fa (all’età di 85 anni) e anziché meditare sui crimini commessi pagò per pochi spiccioli l’affitto di un bambino. A lui venduto dal padre, a sua volta pedofilo…..(perché tra di loro si conoscono, difendono, proteggono). Cosa ce ne facciamo di uno così? Che senso ha tenere in vita gente così? Scusate la rabbia, ma oggi me lo chiedo. E lo chiedo a voi tutti. Questa storia dimostra ancora una volta una cosa che da sempre la scienza ha dimostrato e cioè che:
TUTTI i pedofili sono RECIDIVI.
Cosa questa che pure noi vi diciamo da tempo. E per questo motivo,  vanno tenuti A VITA, LONTANO DA NOI. A Vita!
Se vogliamo salvare i nostri figli!

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe