Il medico pediatra di Vicenza forse aveva già colpito in passato.

I sogggetti deviati che chiunque difenda i bambini abusati in Italia vanta di avere come nemici, parlerebbero di falso abuso.
Noi diamo ancora una volta un nome diverso.
Otto anni fa alcune bambine di una scuola tornarono a casa dicendo ai genitori che durante la visita medica il dottor Domenico Mattiello non si era comportato, diciamo così, nel modo in cui ogni medico dovrebbe comportarsi.
Gli stessi si trovarono (contagio!!!! Urlerebbe l’avvocato di uno dei delinquenti sopra citati) e dopo essersi confrontati sull’accaduto fecero una segnalazione in Procura che però fu presto archiviata.
Ora, non vogliamo pensare male ma facciamo solo una  considerazione.
La coincidenza tra i casi di 8 anni fa e quelli di oggi è a dir poco impressionante.
E sicuramente quel vecchio fascicolo sarà già stato preso in mano da chi di dovere.
Auguriamoci stavolta con la dovuta attenzione.
Perché, i bambini, va ricordato, certe cose non se le possono inventare.

Lascia un Commento

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe