La Mussolini, la coerenza e i mariti pedofili…

mussolini e marito pedofilo
Mi sono astenuto nei giorni scorsi dal commentare la vicenda capitata ad Alessandra Mussolini..volevo vedere la pasionaria della politica italiana come si sarebbe comportata…e ieri, lo ammetto, avevo scritto un articolo (oggi cestinato) che ne elogiava la coerenza…consideravo infatti una vittima lei stessa, donna che come tante purtroppo si era ritrovata il pedofilo in famiglia, ma che come poche aveva avuto l’intelligenza di sbatterlo subito fuori casa, salvo scoprire oggi  in pausa pranzo leggendo il giornale che ieri la coppia si è ricongiunta per andare a messa ; quindi il marito è stato sbattuto sì fuori dalla finestra ma per rientrare dalla sagrestia…e capisco ancora una volta che l’unico a sbagliare qua sono io..che non devo mai abbassare la guardia perché quando lo faccio appunto sbaglio. Alla Mussolini è scappata l’occasione della sua vita. Quella di trasformare nella sua battaglia il proprio vissuto. Avrebbe potuto davvero, e non solo con inutili slogan, difendere donne e bambini maltrattati. Invece (salvo prossime smentite) ha preferito ritinteggiare la facciata….che peccato..e che schifo….

I Commenti sono chiusi

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe