L’arroganza di chi difende i pedofili.

Il tema di oggi   è l’arroganza di chi difende i pedofili.
Non ci riferiamo ai loro legali, ma a quei fan-club fatti da personaggi disturbati e disturbanti che ruotano intono a questa gente. Afflitti da ignoranza emotiva, si ergono a paladini dell’anti infanzia violata, difendendo l’indifendibile. A volte con azioni plateali, a volte con azioni più sommerse e per questo ancora più subdole.

“Si diventa ciò che si pensa,
si diventa ciò che si guarda,
si diventa ciò che si ascolta,
si diventa ciò che si ama”
Rosette Poletti.

Un Commento a “L’arroganza di chi difende i pedofili.”

  • monicaurora:

    Lo posso dedicare agli amici di giovanni bocchio???Vili come lui…d’altronde chi si assomiglia si piglia…

Come usare il Blog
Libri
libro nero pedofilia
ho conosciuto un angelo
bambini bucarest
adesivo
prometeo

Per non dimenticare Tommaso Onofri

Tommy

Archivio
Powered by AtSafe